Preghiera per preservarci dal coronavirus

Qui potete condividere con noi quello che volete, video, film, libri, canzoni, animazioni, ecc.

Preghiera per preservarci dal coronavirus

Messaggioda Francesco » mercoledì 18 marzo 2020, 11:01

Buongiorno, una preghiera per tutte le anime perse come me, in questi giorni che la tragedia del coronavirus sta minacciando le nostre vite, che siamo costretti a rivisitare e ripensare al cospetto del Creatore. Nella vita ho peccato tanto nella cecità del Signore, ho qualche attenuante, perché ho subito un brutto intervento chirurgico all'aorta nel lontano 1981 all'età di 13 anni e mi sono allontanato dalla pratica religiosa in Chiesa molto presto, dopo che mia madre fu accusata di essere l'amante del prete della parrocchia nel cui coro cantava. Poi crescendo mi sono perso nei mondi della pornografia virtuale e ho frequentato abitualmente prostitute fino allo scorso anno, quando è finita improvvisamente la storia d'amore durata due anni con una escort della Repubblica Ceca di 27 anni. Adesso con la paura del contagio, essendo un soggetto a forte rischio per patologie polmonari (sospetta fibrosi polmonare per cui ho effettuato negli ultimi 4 anni ben 6 TAC al torace), non sto andando a lavoro (sono assistente amministrativo al Distretto Socio Sanitario di Atri dal 2001), ma sono terrorizzato all'idea di contagiarmi e quasi sicuramente morire solo e disperato in una terapia intensiva lontana da casa e dai familiari con tutti i sensi di colpa che mi paralizzano il pensiero e l'attività. Vivo con mia madre e sto trascorrendo con lei chiuso in casa da giorni, questa quarantena forzata, tra l'altro l'ospedale di Atri (Te), paese di poco più di 10000 abitanti, in questi giorni è stato riconvertito a trattare i casi non gravi di coronavirus con ben 134 posti letto e prevedo, sperando fortemente di smentirmi, che i contagi aumenteranno a largo raggio nel mio paese. Pur non essendo uno studioso dello spiritismo, trovo di conforto leggere il Vs forum (mi calma i pensieri negativi), che seguivo sporadicamente negli anni passati, dove trovo persone dal percorso spirituale avanzato. La mia religiosità è assai primitiva, in questi giorni recito in silenzio raffiche di Padre Nostro, Ave Maria e l'Eterno Riposo. La spiritualità l'ho manifestata in vita con la pratica musicale hobbystica e autodidatta testimoniata sul mio canale YouTube "francescotuba". Resta il fatto che mai come in questi giorni sento di aver vissuto senza la legge di Dio e me ne pento e me ne dolgo con tutto il cuore e non penso basterà a salvarmi l'anima. Pregate per me, per tutti i malati, per gli operatori sanitari, per il nostro popolo in pericolo e per tutta l'umanità.

Il messaggio di Francesco piace a: 2
ale_209, Uranium
Francesco
Sporadico
Sporadico
 
Messaggi: 11
Iscritto il: martedì 17 marzo 2020, 17:44
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 3 volte
Religione: Cattolica

Re: Preghiera per preservarci dal coronavirus

Messaggioda adelfo » giovedì 19 marzo 2020, 11:04

Ciao Francesco

Ci uniamo senz'altro alla preghiera, intanto, per te e per tutti.
Mi capita a volte di rileggere certi passaggi di libri che ho letto, oppure di ritrovare i medesimi concetti espressi in modo simile da qualche altra parte.
Il tuo messaggio mi fa tornare alla mente una cosa fondamentale della religione cristiana che è il perdono.
Io semplicemente riporto quello che ho letto.
Il perdono era descritto bene, appunto, in un trafiletto di un libro, che ne metteva in risalto il punto essenziale, cioè: il fatto che noi tutti siamo in una fase di crescita... di miglioramento ... comporta necessariamente che noi non siamo perfetti.
E, cosa vuoi, tutti siamo nella stessa barca, chi per un verso, chi per un altro.
Però l'essenziale è che il padre non condanna mai nessuno.
E ha dato a tutti la possibilità di redenzione, sapendo bene che l'importante è la presa di coscienza di un certo errore.

Quello che porta a migliorare te stesso, a cercare di cambiare rotta.
L'ha detto il Cristo devi perdonare non una o sette, ma settanta volte sette. Cioè non vi è limite.
Adesso "vedi" meglio di prima. Vedi anche qualcosa che prima non vedevi, o non volevi vedere.
E' inevitabile che il ricordo porti con se la riflessione ed il dolore.
Quello che puoi fare è convertire in modo positivo ciò che ora puoi vedere.
E' come se vedessi una mano che si protende verso di te per aiutare a rialzarti.
Prendila e rialzati. il tuo futuro è già cambiato.

Il messaggio di adelfo piace a: 3
Francesco, Lory 61, Uranium
adelfo
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 171
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2014, 11:36
“Mi Piace” dati: 17 volte
“Mi Piace” ricevuti: 142 volte
Religione: attualmentenonsaprei

Re: Preghiera per preservarci dal coronavirus

Messaggioda Amadeus » giovedì 19 marzo 2020, 12:53

Bentrovato Francesco e lieto di conoscerti.In questo momento davvero particolare siamo tutti preoccupati ma se rispettiamo le regole tutto andrà per il meglio. Quando la notte è più fonda più vicina è l'alba. Anche in questi momenti difficili dobbiamo cogliere le opportunità che ci si aprono soprattutto dal punto di vista spirituale. Se sapremo riconsiderare la nostra vita in una prospettiva di arricchimento morale ed affetivo il nostro Spirito sarà sicuramente migliore di quanto lo era prima. C'è un detto latino che io amo particolarmente e quanto mai appropriato alla nostra attuale condizione : "Per aspera ad astra". Attraverso le difficoltà ed i percorsi impervi si arriva a cime altissime. Nella liturgia della Messa viene recitata una preghiera, il "Confiteor", dove ciascuno di noi confessa ai fratelli di essere caduto in errore e si chiede il perdono del Signore. E sta certo che tutti noi abbiamo bisogno della misericordia che Dio non ci fa mai mancare. E' una preghiera catartica e, come tutte le preghiere, purificatrice dell'Anima. Ricordiamoci sempre che il Salvatore si rivolgeva sempre ai bisognosi di cure materiali e spirituali. Che merito c'è a rivolgere le proprie attenzioni a chi non ne ha bisogno ? Caro Francesco, sta tranquillo che tu sei migliore di tanti che non hanno un briciolo di pentimento e che non hanno compreso il Messaggio evangelico. Ad astra
" Chiesi al mandorlo di parlarmi di Dio ed il mandorlo fiorì" ( adagio giapponese)
- - - - - - - - - - - - -
" Mettiti in ascolto,
dunque. E sentirai,
non sentendo più niente,
che il rumore
nel quale siamo nati
e cresciuti non c'è più".
( Michele Serra )

Il messaggio di Amadeus piace a: 3
Francesco, Lory 61, Uranium
Amadeus
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 683
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 11:34
“Mi Piace” dati: 0 volta
“Mi Piace” ricevuti: 160 volte
Religione: cristiana

Re: Preghiera per preservarci dal coronavirus

Messaggioda Lory 61 » giovedì 19 marzo 2020, 13:26

Ciao Francesco e benvenuto. :cuoricini: Ti esorto anch'io a stare tranquillo in questi giorni difficili e dolorosi per tutti. Come ti hanno già detto gli amici, non sei certo l'unico ad avere peccati...tu almeno hai preso coscienza dei tuoi errori e puoi iniziare un nuovo percorso. Ricordati che Gesu' Cristo ha perdonato il ladrone sulla croce.
Allontana dalla tue mente le paure (il morire solo, lontano dai parenti ecc.): credo che il nostro destino sia già scritto e se non devi morire di coronavirus non ne morirai (ovviamente prendendo tutte le giuste e necessarie precauzioni). La morte ci fa tanta paura ma in realtà è solo un passaggio di stato, si continua ad esistere, e di là c'è sempre qualcuno ad accoglierci. Lo so, è dura conservare quest'immagine positiva in questi momenti di dolore, ma non dobbiamo abbandonare la speranza.
Mi unisco anch'io alla preghiera per le vittime e per le loro famiglie e faccio tanti auguri a te e a tua mamma.

Il messaggio di Lory 61 piace a: 3
ale_209, Francesco, Uranium
Lory 61
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 960
Iscritto il: mercoledì 8 giugno 2016, 14:39
“Mi Piace” dati: 469 volte
“Mi Piace” ricevuti: 448 volte
Religione: cristiana

Re: Preghiera per preservarci dal coronavirus

Messaggioda Uranium » venerdì 20 marzo 2020, 15:14

Ciao, Francesco, e benvenuto!
La tua storia è molto umana e toccante. Per prima cosa ti assicuro che NESSUNA anima è persa, e NESSUNO, ne' di là, ne' di qua, ha programmato per te pene eterne di alcun genere. Sei un essere umano, e gli esseri umani possono talvolta vacillare nel loro cammino. Ho usato a proposito questo verbo "vacillare", anzichè "sbagliare", proprio perchè non è da condannarsi, secondo me, chi manifesta cedimenti esistenziali dopo certe esperienze dolorose come la tua. Come già ti è stato detto, nessuno è un santo, ne' qui ne' altrove, e ognuno ha i suoi scheletri nell'armadio, piccoli o grandi che siano, e la valutazione che di essi possono dare gli esseri umani non è sempre la più corretta. Ne risponderemo tutti, a nostra volta, solo alla nostra stessa capacità di comprendere e al solo scopo di progredire sulla scala dell'evoluzione. Nessun giudizio, nessuna condanna, ma solo COMPRENSIONE.
Tu dici che la tua religiosità è assai primitiva; permettimi di replicare che ho conosciuto sacerdoti e uomini di chiesa che non dimostravano nemmeno la metà della tua sensibilità morale. Parlo sul serio. Forse la tua religiosità non è primitiva, ma semplice, e, proprio per questo, sincera e genuina, come dovrebbe sempre essere.
Se sei un musicista sei anche una persona estremamente sensibile, e questo ti rende tanto più reattivo ad ogni sensazione; posso comprendere come ti senti, ma io ti invito con tutto il cuore a non affliggerti, a non sentirti chissà quale demonio o peccatore: ci saranno cose che anche tu dovrai comprendere e superare come sarà per ognuno di noi, e questo è tutto.
Mi ha colpito moltissimo la storia di tua madre...Eppure non dovrei stupirmi troppo, perchè quando mia madre era incinta di mio fratello fu confessata da un pretonzolo che le raccomandò di "non votare per i comunisti, perchè altrimenti Dio farà nascere storpio il tuo bambino". Lei mi raccontò questo episodio quando io ero un bimbo, e non l'ho mai dimenticato. Certi modi nefandi di fare proseliti non sono stati abbandonati del tutto, ancora oggi, e lascio a te giudicare chi deve sentirsi in colpevolezza di coscienza!
Per venire all'oggi, è chiaro che si sta vivendo qualcosa di assolutamente straordinario per tutti. Anch'io sono rinchiuso in casa, e nemmeno la prossima settimana (almeno) potrò tornare al lavoro. Il mio modo ideale di stemperare la tensione del vivere era quello di fare lunghe passeggiate, dunque ti lascio immaginare come posso sentirmi ora.
Concludendo, carissimo amico, sii sereno a proposito della tua anima, e sii sereno nonostante la situazione surreale che tutti stiamo vivendo. Ne usciremo più ricchi in coscienza, e scopriremo di amare di più i nostri simili, ne sono convinto.
Rimani con noi, Francesco, a presto! Un forte abbraccio!
Siate giusti più che buoni
Kempis

CORAZZATA POTËMKIN PRESENTE !
Avatar utente
Uranium
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1558
Iscritto il: lunedì 14 luglio 2014, 21:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 716 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1330 volte
Religione: Spiritualista

Re: Preghiera per preservarci dal coronavirus

Messaggioda Francesco » venerdì 20 marzo 2020, 17:45

Grazie a tutti per le belle parole di speranza e conforto. Vi ringrazio di cuore e vi posto un brano strumentale che ho composto nel lontano 1995 ispirato da un amico morto prematuramente in un incidente stradale, col quale suonavo, e che il 27 agosto 1995, mentre stavo per uscire di casa, mi apparve nella mente e mi disse di suonare la chitarra. Ne usci fuori questa melodia che poi arrangiai al computer. Che Dio vi benedica!

https://youtu.be/_vp7daMZ3e0
Francesco
Sporadico
Sporadico
 
Messaggi: 11
Iscritto il: martedì 17 marzo 2020, 17:44
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 3 volte
Religione: Cattolica

Re: Preghiera per preservarci dal coronavirus

Messaggioda Lory 61 » sabato 21 marzo 2020, 16:27

Complimenti Francesco, ma sei bravissimo!! E' una bella melodia, scrivi anche il testo e fanne una canzone...
Lory 61
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 960
Iscritto il: mercoledì 8 giugno 2016, 14:39
“Mi Piace” dati: 469 volte
“Mi Piace” ricevuti: 448 volte
Religione: cristiana

Re: Preghiera per preservarci dal coronavirus

Messaggioda Francesco » sabato 21 marzo 2020, 18:00

Ho suonato da autodidatta per circa 30 anni a livello dilettantistico e spendendo tantissimi soldi in strumenti e editoria musicale, ma non sono un musicista e mai avrei potuto esserlo per problemi alla schiena in cui c'è la cicatrice chirurgica dell'operazione invasiva all'aorta (ho una protesi in goretex all'arco aortico con cui convivo da ben 39 anni), al punto che spesso ho dovuto usare tutori ortopedici per farlo, fin quando ho potuto. Certo ho documentato con oltre un migliaio di video sul mio canale YouTube "francescotuba" le performance musicali casalinghe, in cui alterno cose ben suonate ad altre sconcertanti che non avrei dovuto neppure pubblicare, ma per me all'epoca era un modo per comunicare il proprio mondo interiore, influenzato fortemente dalla cultura sessantottina, e la condizione di solitudine derivante in buona parte dalla disabilità fisica e cosi facendo penso di lasciare dei ricordi tangibili ai miei familiari quando non ci saro' piu. Da diversi anni non suono più e sinceramente la musica non mi attrae più e raramente l'ascolto. A 52 anni mi ritrovo solo con mia madre, senza una compagna, con problemi fisici e psicologici, se non psichiatrici, che la solitudine non può che accentuare e fin quando c'è mia madre che mi fa trovare tutto pronto a casa devo reputarmi fortunato. La mia evoluzione spirituale in questa vita è stata fortemente disturbata dai problemi menzionati, sebbene da ragazzo fossi molto volenteroso, ho vissuto di testa mia, tendendo sempre ad isolarmi dalla vita sociale e non andando praticamente mai in Chiesa. È mancata l'esperienza fondamentale dell'amore vero di una donna che mi aiutasse a crescere e smussare gli aspetti negativi del carattere e certamente non l'ho trovato nel sesso con prostitute, per quanto mi fossi illuso che si potesse chiamare amore un legame in cui l'unica forma di comunicazione e' stato lo scambio di un migliaio di SMS in due anni con una escort che aveva quasi la metà dei miei anni e a cui lei qualche volta rispondeva. Purtroppo ho preso abbagli colossali in questa vita e mi sono privato dell'unica cosa per cui vale la pena vivere, formare una famiglia, avere figli e una moglie con cui dialogare e volersi bene, presupposto per i comuni mortali per avere una vita spirituale in crescita ed evoluzione. E adesso che il coronavirus sento minacci da vicino la mia vita, faccio i conti con la mia coscenza, con la paura dell'Oltre vita e il prepararmi psicologicamente e spiritualmente al trapasso!
https://youtu.be/XUJAhVGZ51w
Francesco
Sporadico
Sporadico
 
Messaggi: 11
Iscritto il: martedì 17 marzo 2020, 17:44
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 3 volte
Religione: Cattolica

Re: Preghiera per preservarci dal coronavirus

Messaggioda Lory 61 » sabato 21 marzo 2020, 19:18

Francesco, è la cultura cattolica che ci ha inculcato il terrore del giudizio divino e dell'inferno! Le comunicazioni spiritiche più accreditate, ottenute attraverso mezzi diversi, (sedute, scrittura automatica, metafonia, NDE ecc.), sono concordi nel sostenere che al momento della morte non ci aspetta un giustiziere implacabile pronto a condannare per l'eternità i propri figli, ma una REVISIONE SERENA della nostra vita basata su un autogiudizio. In pratica saremo noi stessi a rivedere il nostro operato, a gioire per l'amore che abbiamo saputo dare e a rammaricarci dei nostri errori, dei quali discuteremo serenamente con le nostre guide. Nessuno è dannato per l'eternità. Tu non hai avuto una vita facile a causa dei tuoi problemi di salute e già questa è una grossa attenuante. Si vede che sei una persona sensibile e traspare dai tuoi scritti un forte bisogno d'amore: cerca di tranquillizzarti e di guardare con più ottimismo al futuro. A 52 anni al giorno d'oggi non sei affatto vecchio e, se magari è tardi per formare una famiglia tradizionale, non lo è per poter ancora trovare una compagna, dei nuovi interessi, degli amici. Riprendi a coltivare la passione per la musica, visto che sei dotato e, quando questo brutto periodo sarà passato, prova a riaprirti alla vita. Pensa che Dio ti ama e che vite difficili come quella che tu stai vivendo, non sono una condanna ma rappresentano un grosso passo avanti per l'evoluzione dello spirito. (Probabilmente molte prove le scegliamo noi stessi prima di incarnarci). Leggi libri di spiritualità, ne trovi molti in pdf qua sul forum: capirai molte cose e il tuo fardello ti sembrerà un po' meno pesante. Un abbraccio :cuoricini:

Il messaggio di Lory 61 piace a:
Francesco
Lory 61
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 960
Iscritto il: mercoledì 8 giugno 2016, 14:39
“Mi Piace” dati: 469 volte
“Mi Piace” ricevuti: 448 volte
Religione: cristiana

Re: Preghiera per preservarci dal coronavirus

Messaggioda pierotto 52 » martedì 24 marzo 2020, 6:57

: Smile : Benvenuto Francesco,abbi fiducia in te e nel tuo percorso spirituale :cuoricini:
Avatar utente
pierotto 52
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 3929
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 12:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 3234 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1603 volte
Religione: cristiana

Prossimo

Torna a Condividiamo

Chat Room Vita Oltre la Vita
Commenta:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron