IL TERZO GIORNO

Messaggi dagli spiriti raccolti per mezzo di radio o registratori audio

IL TERZO GIORNO

Messaggioda Amadeus » giovedì 1 aprile 2021, 21:32

Bentrovati. La storia ha suddiviso gli avvenimenti umani in "avanti Cristo" e "dopo Cristo". E' questa una convenzione che, se può appagare dal punto di vista storico, non lo può certamente dal punto di vista religioso. Il che ci conduce ad una domanda che tutti i credenti, prima o poi, si pongono. Posto che il Messaggio evengelico riguarda il futuro dell'umanità, cosa ne è stato di quelle Anime che, prima di Cristo, non hanno avuto modo di conoscerne il Messaggio di salvezza? Secondo un pensiero, ed è quello preminente, le Anime si trovavano tra gli inferi, lo Sheol ebraico.. Il termine non deve essere confuso con "inferno" che ancora non esisteva. Sta scritto che Cristo, dopo la morte sulla croce, è disceso tra gli inferi. Ma perchè vi è disceso? Forse per completare il suo percorso umano in questa dimensione, come sostengono alcuni ? Sicuramente no. Il percorso terreno di Gesù si è concluso con la crocefissione. Ciò che è avvenuto dopo la sua morte terrena appartiene alla Gloria del Padre. Così San Pietro :". . . andò a predicare agli Spiriti trattenuti in carcere". E Giovanni : " Cristo dunque è disceso nella profondità della morte affinchè i morti udissero la voce del figlio di Dio e ascoltandola vivessero". Gesù stesso disse : "Non temere io sono il primo e l'ultimo e il vivente. Ero morto ma ecco sono vivo per i secoli dei secoli e tengo le chiavi della morte e dell'ades". Cristo è dunque disceso come Salvatore proclamando la Buona Novella agli Spiriti che vi si trovavano prigionieri. Benedetto XVI : "Questa parola della discesa del Signore agli inferi vuole soprattutto dire che anche il passato è raggiunto da Gesù, che l'efficacia della Redenzione non comincia dall'anno zero o trenta, ma va anche al passato, abbraccia il passato, tutti gli uomini di tutti i tempi. I Padri dicono, con una immagine molto bella, che Gesù prende per mano Adamo ed Eva, cioè l'umanità e la guida avanti, la guida in Alto". Quando il terzo giorno è salito al Cielo, ha portato con sè tutte le Anime che hanno riconosciuto il suo Messaggio di salvezza. Ha portato con sè anche le chiavi, simbolo della vittoria sulla morte. Cristo, con l'ascesa al Cielo, ha posto definitavamente i "limiti", o se vogliamo i "confini, che separano le varie Dimensioni. Ma sono confini, non muri o barriere invalicabili. Come tutti i confini anche noi possiamo varcarli. Con l'imprescindibile consenso, perchè Cristo ha, nelle sue mani, le chiavi d'accesso.
Spero che le registrazioni che propongo trovino spiegazione in quanto precede.
Forse sono stato prolisso ma il tema lo meritava. Compenserò con una pausa che intendo prendere. A tutti una Santa Pasqua.
Entrambe le registrazioni sono su lato rovesciato
Allegati
201022 CRISTO METTE AD OGNIO SPAZIO I SUOI CONFINI.mp3
(39.46 KiB) Scaricato 68 volte
201126 audio lab QUANDO APRITE IN MANI DI LUI POTETE SPOSTARE IL LIMITE CHE C'E' QUA' E PASSAGGIO AVETE.mp3
(115.95 KiB) Scaricato 73 volte
" Chiesi al mandorlo di parlarmi di Dio ed il mandorlo fiorì" ( adagio giapponese)
- - - - - - - - - - - - -
" Mettiti in ascolto,
dunque. E sentirai,
non sentendo più niente,
che il rumore
nel quale siamo nati
e cresciuti non c'è più".
( Michele Serra )
Amadeus
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 726
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 11:34
“Mi Piace” dati: 0 volta
“Mi Piace” ricevuti: 162 volte
Religione: cristiana

Torna a Metafonia

Chat Room Vita Oltre la Vita
Commenta:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti