Pagina 1 di 1

E nell'Azzurro vedo Dio

MessaggioInviato: martedì 26 marzo 2019, 15:17
da Angelica Saluzzo
: Smile : Dopo sette anni di Metafonia,un po' di cose le ho capite..Una di queste e' che,essendo la Metafonia una tecnica abbastanza sintetica,(quando avvio il registratore cerco di non superare mai i due minuti,per avere poi piu' facilita' nella elaborazione con Audacity),loro usano delle parole chiave di intesa. La parola per eccellenza che usano svariate volte e': l 'Azzurro, con cui intendono l'Altra Dimensione.Dio e' spesso chiamato come Dio,o il Padre Eterno.o l'Amore Puro, o Il Sole.il Re Sole.il Grande Sole.Quando chiedo in che maniera vedono Dio,mi rispondono che lo vedono come una Chiara Luce,associata ad un Estatico Sentire che fa immediatamente vibrare di Pura Gioia la loro Anima. Ho anche capito che il grado del sentire e' personale e va di pari passo al grado evolutivo dell'Anima,piu' un Anima e' evoluta,piu' riesce a "sentire" la presenza di Dio e a meglio percepire la Sua Luce,. Piu' lo sente e piu' e' felice.Mi viene in mente lo splendido Samadhi del grande Yogananda: la goccia che si tuffa di nuovo nel mare,nel Grande mare da cui proviene e a cui ritorna,sempre. In questa sua immersione,in questo suo abbraccio con la Sua Sorgente,in questa sua Visione e' la sola,vera.eterna felicita' : 'Da piccola bolla di Risa sono divenuto il Mare stesso dell Gioia. " Da radio o.c.,lato diritto: 'E nell'Azzurro vedo Dio''

Re: E nell'Azzurro vedo Dio

MessaggioInviato: mercoledì 27 marzo 2019, 18:09
da Amadeus
Buon pomeriggio Angelica e ben tornata, spero tutto bene. Anch'io ho avuto alcuni messaggi in cui è contenuto il termine "azzurro". Dalle frasi ho avuto la netta sensazione che le Entità si riferissero ad una speciica condizione della loro evoluzione o cammino, se preferiamo. Naturalmente la presenza divina è scontata. In altri messaggi hanno adoperato altri termini ma il concetto è sempre lo stesso : d'altra parte anche le personalità sono diverse. Da una rapida ricerca posso, a titolo esemplificativo, indicarti alcuni messaggi e proporre due registrazioni :
-Pietra azzurra che hai tu riporta adesso;
-Posso dire quel che ho quà : ho quà discorsi corretti e stimo quel che (pulsi?).Stiamo profumi raccoglier e stimolo azzurro.l'iter tu conosci quello che porta quà;
-Torni negli occhi addosso azzurri;
-Io vengo dall'azzurro;
- Da radio ad o/c - lato rov. "Azzurro c'è : è il posto dove vado";
- " " " " "La porta c'è : si perde d'azzurro quì".
C'è una bellissima poesia di Alfonso Gatto che vorrei proporre :
"In quel grande silenzio dove arriva l'alba/ dai porti delle nebbie ai vetri d'una casa straniera / io parlerò della vita precedente come un sogno/ e tu m'ascolterai dentro al tuo freddo/chiudendo gli occhi a poco a poco. . . azzurra". A ben risentirci

Re: E nell'Azzurro vedo Dio

MessaggioInviato: giovedì 28 marzo 2019, 14:49
da Angelica Saluzzo
:cuoricini: Ciao Amadeus,e grazie per avermi attenzionato. Tutto bene,a parte il periodo di intenso lavoro per la mia attivita' professionale e anche per il mio altro lavoro che pero' effettuo a titolo gratuito,di incontri con persone affrante da lutti per dare loro consolazione tramite le care voci metafoniche,cosa che mi impegna non poco,..e mi scuso per il periodo di oltre un mese di assenza dal sito.. Mi fa piacere che anche tu ricevi spesso le stesse parole che ricevo anch'io., per noi metafonisti il confronto e le conferme sono cose essenziali.. belli anche i tuoi file che parlano dell' Azzurro, anche se io nel primo ci sento le parole: "l Azzurro e' il posto dove vivo". Tempo fa pubblicai un altro file in cui mi dicevano:" Azzurro,andate tutti verso casa"., e poi,continuamente le parole:dall'Azzurro vengo,dall' Azzurro ti parlo.. Molto bella anche la poesia che hai voluto condividere. Grazie Amadeus,prezioso come sempre :grazie1000:

Re: E nell'Azzurro vedo Dio

MessaggioInviato: venerdì 4 ottobre 2019, 14:27
da ale_209
Che belli questi "messaggi" ... grazie di cuore ad entrambi :cuore8: