L'OMBRELLO

Discussioni su articoli e messaggi.

L'OMBRELLO

Messaggioda Orleide » giovedì 15 aprile 2010, 1:12

Questo messaggio spiega la forma per cui gli spiriti meno felici agiscono per tormentare una persona.
Se avete qualche difficoltà per capire la traduzione, ditemelo.

L'OMBRELLO

Leontino non stava riuscendo...
Spirito disincarnato, circondava José Onofre, pretendendo di vendicarsi delle offese del passato.
L’aveva trovato in una nuova vita nella carne e voleva tormentargli l’esistenza, avvolgendolo nell’ossessione.
Intanto, l’antico nemico resisteva ai suoi attacchi, conservandosi perfettamente immune.
Leontino ha deciso di ricorrere ad un compagno più esperto... Ha cercato Quirino, specialista nell'attanagliare la gente, usando una estrema sottigliezza nei suoi attacchi, qualcuno che la tradizione religiosa definirebbe come un essere demoniaco.
Niente. Era soltanto un traviato figlio di Dio che non si era dato ancora al lavoro di pensare alla seminatura di spine che faceva per sè, dalla quale fatalmente raccoglierebbe un giorno, con penosi raggiustamenti.
L’esperto ossessore ha ascoltato le frustrazioni e ha indagato:
-Sai quale siano le sue debolezze?
-Sì.
-E quale sono?
-Ha la tendenza alla tristezza, carattere introverso, qualche preoccupazione con la salute, eventuali crisi di affettività nel focolare domestico; gli piacciono gli aperitivi e non è insensibile agli incanti femminili.
-Allora, non sei riuscito a trascinare questi fili per “ingarbugliarlo”?
-Ho provato, ma senza risultato. Lui non ha tempo per arrendersi alle proprie piaghe. Occupa tutte le sue ore libere in servizi diversi: visita malati, accudisce bisognosi, bada ai bambini, lavora in alberghi, fa fluidoterapia, partecipa alle riunioni medianiche. L’uomo non si ferma! Semplicemente non resta spazio nella sua mente per infiltrazione di idee ossessive.
Quirino ha corrugato il viso.
-Quando le nostre cacce fissano l’idea che devono occupare il tempo aiutando il suo prossimo rimane difficile. Hai cercato l’attacco per vie indirette?
-Sì, sì, ho seguito con precisione i nostri programmi. Ho esplorato le tendenze nevrotiche della moglie, creandogli imbarazzi nel focolare; ho provocato problemi finanziari, complicando suoi affari; ho involto il figlio con droghe; ho seminato discordia nel Centro Spiritico che frequenta; ho accentuato i suoi mali fisici, ma l’uomo è una roccia. Si mantiene fermo, fidandosi alla protezione divina.
Leontino ha sospirato, completando:
-Semplicemente José Onofre rifiutasi ad una reazione negativa che mi dia opportunità per colpirlo. Cosa mi consigli?
-Desistere.
-Come mai! È tutto quello che hai da dire?
-Sono soltanto realista. Il problema è che il tuo avversario ha aperto l’ombrello protettore. Tu puoi fare crollare su di lui violente tempeste esistenziali. Non riuscirai a colpirlo.
-E che cosa è questa protezione?
-La pratica del bene alleata alla fiducia in Dio. Occorre aspettare desiderando che lui si decida a chiudere l’ombrello.
Chi è José Onofre?
Un missionario? Uno Spirito superiore? Un santo?
No.
È un uomo comune, con sue debolezze e imperfezioni.
Quello che lo distingue è la dedizione nel compiere l’orientamento contenuto nella questione nº 469 di “Il Libro degli Spiriti”, quando Allan Kardec domanda:
Con quale mezzo si può neutralizzare l’influenza dei cattivi spiriti?
“Praticando il bene e avendo totale fiducia in Dio, voi respingete l’influenza degli Spiriti inferiori e annientate il predominio che essi vogliono esercitare su di voi”.
Semplice, no?
Apriamo il nostro ombrello?

Trascritto dal libro “Chi ha paura dell’ossessione?" di Richard Simonetti.
Allegati
1.jpg
Avatar utente
Orleide
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 897
Iscritto il: martedì 3 marzo 2009, 22:09
Località: San Paolo-SP Brasile
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 615 volte
Religione: spiritista

Re: L'OMBRELLO

Messaggioda Fernanda » giovedì 15 aprile 2010, 10:20


Ciao, Orleide!!! : Yahooo : : Love :

Un testo molto importante e anche se alcune cose non si riesci a capire bene, l'essenziale sei riuscita a farci comprendere, con certezza. Se mi invii copia del testo originale in portoghese provo a metterlo a posto un po'.

Un abbraccio forte forte e grazie mille!!! :grazie1000:

Fernanda.
: Groupwave :
“L’essere umano è in qualsiasi situazione,
quello che aspira,
l’irradiazione di quello che sente,
gli interessi che coltiva.”

Spirito Joanna de Ângelis
Psicografia Divaldo Pereira Franco
Avatar utente
Fernanda
Amministratore
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: venerdì 20 febbraio 2009, 16:08
“Mi Piace” dati: 0 volta
“Mi Piace” ricevuti: 424 volte
Religione: Spiritista

Re: L'OMBRELLO

Messaggioda Orleide » mercoledì 21 aprile 2010, 14:14

BUCHI NELL’OMBRELLO

Nel messaggio seguente Richard Simonetti parla dei buchi nell’ombrello, ossia, nostre debolezze e imperfezioni che aprono buchi nell’ombrello.
Lui dice:
- Niente vale la credenza che il Bene è invincibile se rimaniamo nell’inerzia che ci assoggetta alle incursioni del male.
Poco vale proclamare la nostra fiducia in Dio se non faremo per meritare che Lui confidi in noi.
L’adesione verbale ai principi del Cristo sarà inutile se nostro comportamento sarà contraditorio.
Perciò, prima di pensare alla nostra emancipazione spirituale, prima che ci esentiamo di influenze maligne, ci vuole imparare a combattere i grandi ossessori della nostra personalità, “demoni” che secondo la Dottrina Spiritica risiedono dentro di noi.
Si chiamano orgoglio, vanità, egoismo, pigrizia, prepotenza, avarizia, aggressivitá...
Sono essi che anestetizzano nostra coscienza, collocandoci in clima di indifferenza ai valori più nobili.
Sono essi che annullano nostra capacità di percezione quanto agli obiettivi della Vita.
Sono essi che aprono le porte della nostra mente alle incursioni sinistre delle ombre con le sue promozioni “infernali”.
L’angoscia dell’ossessione semplice...
Le illusioni pericolose della fascinazione...
Le compulsioni lamentevoli della soggiogazione...
Tutto il male che ci affligge, pertanto, si infiltra con il male che cresce in noi quando ci distraiamo dagli obiettivi del percorso umano e permettiamo che i “demoni” interiori trasformino in buratto il nostro ombrello protettore.
Allegati
2.jpg
Avatar utente
Orleide
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 897
Iscritto il: martedì 3 marzo 2009, 22:09
Località: San Paolo-SP Brasile
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 615 volte
Religione: spiritista

Re: L'OMBRELLO

Messaggioda Fernanda » giovedì 29 aprile 2010, 15:37

Orleide :cuore1: !!! : Yahooo :

Grazie mille per questi 2 testi cosi preziosi!!! Di grande significato!!! :grazie1000:

Ho provato a fare quel che hai chiesto, cioé, lo messo a posto un po', comunque, se qualcuno di lingua madre italiana pensa che sia meglio cambiare ancora qualcosa, é solo dire.

Grazie ancora Orleide, :grazie1000: é un argomento che porta a riflessioni veramente importanti.

Un abbraccio forte forte e ogni bene a te e a tutti!!! :abbracci:

A proposito, quasi mi dimenticavo, cosa sarebbe questi "obbiettivi del percorso umano" : Rolleyes : che parla l'autore nel testo? Ciao a tutti!!!

Fernanda.
“L’essere umano è in qualsiasi situazione,
quello che aspira,
l’irradiazione di quello che sente,
gli interessi che coltiva.”

Spirito Joanna de Ângelis
Psicografia Divaldo Pereira Franco
Avatar utente
Fernanda
Amministratore
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: venerdì 20 febbraio 2009, 16:08
“Mi Piace” dati: 0 volta
“Mi Piace” ricevuti: 424 volte
Religione: Spiritista

Re: L'OMBRELLO

Messaggioda Giovanni » giovedì 29 aprile 2010, 20:32

Bellissimi messaggi Orleide.
Non si riflette quasi mai che dietro le nostre difficoltà possono esserci degli spiriti che fanno di tutto per metterci i bastoni tra le ruote. Dovremmo essere più consapevoli e più resistenti a questi attacchi.
:grazie1000:
Tutto ciò che esiste non è null'altro che una lezione
Libri spirituali gratuiti http://librispirituali.altervista.org
Avatar utente
Giovanni
Amministratore
 
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 16 febbraio 2009, 16:19
“Mi Piace” dati: 913 volte
“Mi Piace” ricevuti: 529 volte
Religione: Spiritualista


Torna a Articoli, citazioni e messaggi

Chat Room Vita Oltre la Vita
Commenta:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron