Siamo Anime

Discussioni scientifiche su entità di altre dimensioni, gli alieni, i loro messaggi e i fenomeni più eclatanti come UFO, cerchi nel grano, rapimenti e contattismo.
Teorie scientifiche sulla natura della realtà.

Siamo Anime

Messaggioda pierotto 52 » venerdì 3 marzo 2017, 6:28


Il messaggio di pierotto 52 piace a: 3
ale_209, Lory 61, riclaupat
Avatar utente
pierotto 52
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 3923
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 12:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 3232 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1601 volte
Religione: cristiana

Re: Siamo Anime

Messaggioda riclaupat » venerdì 3 marzo 2017, 9:40

Ciao Pier,

questo articolo è sorprendentemente illuminante...grazie per averlo condiviso! : Thumbup :

Max
Perché puoi continuare a far finta di nulla, a essere sempre connesso, a correre senza sosta.
Puoi credere a ciò che dicono tutti, lasciarti cambiare dalle mode, affidare agli altri la tua felicità.
Ma, in alternativa, puoi anche fermarti. E vivere!
Avatar utente
riclaupat
Amministratore
 
Messaggi: 2839
Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2013, 14:58
Località: Ladispoli
“Mi Piace” dati: 1922 volte
“Mi Piace” ricevuti: 2102 volte
Religione: Spiritista

Re: Siamo Anime

Messaggioda Elisabetta » venerdì 3 marzo 2017, 12:07

Ciao Pier...
E' molto interessante, sono d'accordo con Riclaupat.
Anche se, e qui torna la mia testardaggine capricornale, facendo finta di non aver letto ciò che i grandi dello spiritismo hanno detto su di essi :ahaha: .... io non sono affatto convinta che gli animali non abbiano coscienza di esistere...
Sì, ovviamente avranno il loro modo, ma vi racconto come il mio primo canino (Lapo) se n'è andato.
Ovviamente io e lui, come ogni rapporto fra animale/uomo, eravamo legati tantissimo.
Lui mi aveva seguita (e salvata) da tante situazioni dolorose.
Aveva 16 anni, correva l'anno 2000 (mi pare...) ed era molto acciaccato.
Passò la sua ultima notte in maniera straziante (che vi risparmio), e la mattina prestissimo dal veterinario (che non arrivava mai) gli sussurravo parole dolci.
Fece la diagnosi che era "invaginamento intestinale", e decise di operarlo (io gli avevo chiesto di fare ciò che era meglio per lui, quindi se pensava all'eutanasia ero pronta).
Si risvegliò dall'operazione e io mi apprestai ad andare da lui (era ancora nel tavolo operatorio). Gli tenevo le zampine, ed avevo la netta sensazione che stesse soffrendo tantissimo.
A sentire il vet. si sarebbe ripreso.
Quando rimanemmo soli, in quella stanza, io gli dissi:< Amore..., non ti preoccupare per me, io adesso posso camminare da sola, se devi andare va, il mio amore ti accompagnerà ovunque> Appena finito di pronunciargli quelle parole lui mi guardò con un'espressione indicibile, poi chiuse gli occhi e se ne andò.
Forse sarà un "caso", ma sono convinta che in quel momento lui avesse la netta percezione e coscienza di cosa era vita e "morte".....

Il messaggio di Elisabetta piace a: 6
ale_209, Hiriano, oenothera, pierotto 52, riclaupat, Uranium
Avatar utente
Elisabetta
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 545
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2016, 10:39
“Mi Piace” dati: 536 volte
“Mi Piace” ricevuti: 334 volte
Religione: IoCredo

Re: Siamo Anime

Messaggioda riclaupat » venerdì 3 marzo 2017, 12:24

Ciao Elisabetta,

mi hai fatto commuovere... :cuoricini: Io non credo nel caso e sono convinto che in fondo anche gli animali una piccola consapevolezza del loro essere, ce l'abbiano! Grazie per questa condivisione di grande arricchimento spirituale... :dicocuore:

Max
Perché puoi continuare a far finta di nulla, a essere sempre connesso, a correre senza sosta.
Puoi credere a ciò che dicono tutti, lasciarti cambiare dalle mode, affidare agli altri la tua felicità.
Ma, in alternativa, puoi anche fermarti. E vivere!

Il messaggio di riclaupat piace a:
Elisabetta
Avatar utente
riclaupat
Amministratore
 
Messaggi: 2839
Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2013, 14:58
Località: Ladispoli
“Mi Piace” dati: 1922 volte
“Mi Piace” ricevuti: 2102 volte
Religione: Spiritista

Re: Siamo Anime

Messaggioda ale_209 » venerdì 3 marzo 2017, 14:38

Elisabetta ha scritto:Ciao Pier...
E' molto interessante, sono d'accordo con Riclaupat.
Anche se, e qui torna la mia testardaggine capricornale, facendo finta di non aver letto ciò che i grandi dello spiritismo hanno detto su di essi :ahaha: .... io non sono affatto convinta che gli animali non abbiano coscienza di esistere...
Sì, ovviamente avranno il loro modo, ma vi racconto come il mio primo canino (Lapo) se n'è andato.
Ovviamente io e lui, come ogni rapporto fra animale/uomo, eravamo legati tantissimo.
Lui mi aveva seguita (e salvata) da tante situazioni dolorose.
Aveva 16 anni, correva l'anno 2000 (mi pare...) ed era molto acciaccato.
Passò la sua ultima notte in maniera straziante (che vi risparmio), e la mattina prestissimo dal veterinario (che non arrivava mai) gli sussurravo parole dolci.
Fece la diagnosi che era "invaginamento intestinale", e decise di operarlo (io gli avevo chiesto di fare ciò che era meglio per lui, quindi se pensava all'eutanasia ero pronta).
Si risvegliò dall'operazione e io mi apprestai ad andare da lui (era ancora nel tavolo operatorio). Gli tenevo le zampine, ed avevo la netta sensazione che stesse soffrendo tantissimo.
A sentire il vet. si sarebbe ripreso.
Quando rimanemmo soli, in quella stanza, io gli dissi:< Amore..., non ti preoccupare per me, io adesso posso camminare da sola, se devi andare va, il mio amore ti accompagnerà ovunque> Appena finito di pronunciargli quelle parole lui mi guardò con un'espressione indicibile, poi chiuse gli occhi e se ne andò.
Forse sarà un "caso", ma sono convinta che in quel momento lui avesse la netta percezione e coscienza di cosa era vita e "morte".....


Concordo con te e .... non ho nulla da aggiungere a cio' che hai scritto, solo chi ha animali e chi ha vissuto situazioni come questa puo' capire :cuore1:
Per la mia amatissima Nonna Leo: Alcuni addii non sono per sempre. Non sono la fine. Semplicemente significano: “mi mancherai finché non ci incontreremo di nuovo”

Il messaggio di ale_209 piace a: 2
Elisabetta, riclaupat
Avatar utente
ale_209
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1562
Iscritto il: lunedì 18 novembre 2013, 16:32
Località: Ferrara
“Mi Piace” dati: 2483 volte
“Mi Piace” ricevuti: 628 volte
Religione: CredoinDio

Re: Siamo Anime

Messaggioda pierotto 52 » venerdì 3 marzo 2017, 15:19

: Smile : Gli animali sono esseri meravigliosi, possiamo rendercene conto di persona convivendo con gli animali che abbiamo addomesticato (soprattutto cani e gatti). Gli animali provano sentimenti, come l'amore per i loro simili e per gli umani con i quali vivono. Gli animali provano sofferenza, e lo sappiamo bene. Gli animali sono senz'altro "migliori" dell'uomo, poiché ogni loro comportamento, anche quando sono feroci, è dettato dall'istinto di sopravvivenza e non infieriscono sul "nemico", come a volte fa l'uomo. Quello che, secondo me, vuol dire l'autore dell'articolo, e lo spiega, è che gli animali non hanno coscienza intesa come autocoscienza. L'uomo si pone spesso la domanda "chi sono, perché sono qui e dove vado?" : :s : L'animale, come siamo senz'altro stati, non si chiede chi è o se esiste Dio, non riflette su questo o altri temi, l'animale è, ed esiste e punto. L'autore mi è sembrato un po' sbrigativo :XD: ma penso volesse dire questo. :cuoricini:

Il messaggio di pierotto 52 piace a: 3
ale_209, Elisabetta, oenothera
Avatar utente
pierotto 52
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 3923
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 12:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 3232 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1601 volte
Religione: cristiana

Re: Siamo Anime

Messaggioda ale_209 » venerdì 3 marzo 2017, 16:20

Pier quando si parla di animali mi sento sempre chiamata in causa, ho l'istinto di proteggerli sempre e comunque perche' so che hanno il potere di trasformare una giornata pessima in una meravigliosa.
Nei giorni che seguirono la morte della mia nonna, il mio Leo (micio nero ex-randagio) mi e' sempre rimasto incollato, quando poi mi prendevano le crisi e parlavo a voce alta sperando che lei mi sentisse, lui arrivava subito e mi dava i bacetti nel mento e miagolava come per consolarmi. Leo sa perfettamente che in casa nostra il mio ruolo e' quello di farlo giocare quindi quando lui ne ha voglia mi aspetta sotto il tavolo o dietro ad una porta e mi fa veri e propri agguati e da li inizia la lotta, lui si diverte come un pazzo ... e anche io :smile30: mentre quando mori' la nonna per diversi giorni non ha mai provato di farmi giocare, aveva capito che era il momento delle coccole e che molto probabilmente non avrei avuto voglia di giocare, tanti umani non posseggono questa delicatezza.
Se e' vero che prima di essere "umani" siamo stati animali mi chiedo dove abbiamo perso tutta la sensibilita' e geniuinita' che avevamo, ci siamo evoluti sotto tanti punti di vista ma certe cose sono andate veramente peggiorando....
Per la mia amatissima Nonna Leo: Alcuni addii non sono per sempre. Non sono la fine. Semplicemente significano: “mi mancherai finché non ci incontreremo di nuovo”

Il messaggio di ale_209 piace a: 2
Elisabetta, pierotto 52
Avatar utente
ale_209
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1562
Iscritto il: lunedì 18 novembre 2013, 16:32
Località: Ferrara
“Mi Piace” dati: 2483 volte
“Mi Piace” ricevuti: 628 volte
Religione: CredoinDio

Re: Siamo Anime

Messaggioda Uranium » venerdì 3 marzo 2017, 21:55

Elisabetta ha scritto:Quando rimanemmo soli, in quella stanza, io gli dissi:< Amore..., non ti preoccupare per me, io adesso posso camminare da sola, se devi andare va, il mio amore ti accompagnerà ovunque> Appena finito di pronunciargli quelle parole lui mi guardò con un'espressione indicibile, poi chiuse gli occhi e se ne andò.
Forse sarà un "caso", ma sono convinta che in quel momento lui avesse la netta percezione e coscienza di cosa era vita e "morte".....


E' stato certamente così. Gli animali possiedono la capacità di comprendere cosa siano la morte e la vita. Un esempio lampante? Quando un individuo muore e il suo cane, che lo amava, rimane solo, comincia a rifiutare il cibo. Se ne ha avuta spesso notizia, no? Ebbene, non è che, improvvisamente ed inspiegabilmente, l'animale non senta più i morsi della fame...L'animale in questione assume questo comportamento perchè sa, crede, sente che cessando di alimentarsi soccomberà; e questo, che l'animale stesso lo faccia per potersi unire di nuovo al proprio padrone o soltanto perchè rifiuta quella che non considera più una vita felice, la dice lunga su quanto esso sia consapevole della distinzione fra vita e morte: io credo che ne sia la dimostrazione migliore.
Quando qualcuno ci dà dell' "animale" tendiamo ad offenderci...Ma sbagliamo, così come sbaglia chi crede di ingiuriarci apostrofandoci in questo modo.
Siate giusti più che buoni
Kempis

CORAZZATA POTËMKIN PRESENTE !

Il messaggio di Uranium piace a: 3
ale_209, Elisabetta, pierotto 52
Avatar utente
Uranium
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1554
Iscritto il: lunedì 14 luglio 2014, 21:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 716 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1329 volte
Religione: Spiritualista

Re: Siamo Anime

Messaggioda Hiriano » domenica 12 marzo 2017, 22:57

Cara Elisabetta, ancora non ci conosciamo, ma quello che hai scritto ha commosso anche me... Non è detto che gli animali, almeno quelli superiori, non abbiano coscienza di esistere. Non dimentichiamo che anche in loro è presente uno spirito ed è in questo la sede della consapevolezza. Spero di leggerti ancora presto

Il messaggio di Hiriano piace a:
Elisabetta
Hiriano
Assiduo
Assiduo
 
Messaggi: 112
Iscritto il: martedì 21 febbraio 2017, 10:45
“Mi Piace” dati: 39 volte
“Mi Piace” ricevuti: 188 volte
Religione: spiritualista

Re: Siamo Anime

Messaggioda Lory 61 » lunedì 13 marzo 2017, 9:45

[quote="ale_209"][quote="Elisabetta"]Ciao Pier...
E' molto interessante, sono d'accordo con Riclaupat.
Anche se, e qui torna la mia testardaggine capricornale, facendo finta di non aver letto ciò che i grandi dello spiritismo hanno detto su di essi :ahaha: .... io non sono affatto convinta che gli animali non abbiano coscienza di esistere...
Sì, ovviamente avranno il loro modo, ma vi racconto come il mio primo canino (Lapo) se n'è andato.
Ovviamente io e lui, come ogni rapporto fra animale/uomo, eravamo legati tantissimo.
Lui mi aveva seguita (e salvata) da tante situazioni dolorose.
Aveva 16 anni, correva l'anno 2000 (mi pare...) ed era molto acciaccato.
Passò la sua ultima notte in maniera straziante (che vi risparmio), e la mattina prestissimo dal veterinario (che non arrivava mai) gli sussurravo parole dolci.
Fece la diagnosi che era "invaginamento intestinale", e decise di operarlo (io gli avevo chiesto di fare ciò che era meglio per lui, quindi se pensava all'eutanasia ero pronta).
Si risvegliò dall'operazione e io mi apprestai ad andare da lui (era ancora nel tavolo operatorio). Gli tenevo le zampine, ed avevo la netta sensazione che stesse soffrendo tantissimo.
A sentire il vet. si sarebbe ripreso.


Stessa esperienza quando se ne è andata la prima cagnolina della mia infanzia, Lora. Io non ero presente al momento del decesso, ma ricordo che mio papà, che l'assisteva, tornò a casa piangendo come un bambino, dicendo che non avrebbe mai dimenticato l'ultimo sguardo che lei gli ha rivolto. Prima di chiudere gli occhi per sempre, ha rivolto gli occhi verso il suo padrone: certamente aveva consapevolezza di ciò che le stava accadendo. Potete immaginare quindi la mia gioia quando mio papà, in metafonia, mi ha detto, senza che io gli chiedessi nulla: "LORA CANE E' QUI CON ME!!" (postato qualche mese fa).

Il messaggio di Lory 61 piace a:
Elisabetta
Lory 61
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 956
Iscritto il: mercoledì 8 giugno 2016, 14:39
“Mi Piace” dati: 469 volte
“Mi Piace” ricevuti: 446 volte
Religione: cristiana

Prossimo

Torna a Discussioni scientifiche

Chat Room Vita Oltre la Vita
Commenta:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron