L'Iran dispone di tecnologia aliena

Discussioni scientifiche su entità di altre dimensioni, gli alieni, i loro messaggi e i fenomeni più eclatanti come UFO, cerchi nel grano, rapimenti e contattismo.
Teorie scientifiche sulla natura della realtà.

L'Iran dispone di tecnologia aliena

Messaggioda Giovanni » domenica 12 agosto 2012, 8:04

L'ingegnere iraniano Mehran Tavakoli Keshe della fondazione Keshe ha scoperto tecnologie avanzatissime per accedere a fonti di energia libera che possono liberare l'uomo dalla schiavitù del petrolio e del nucleare, e quindi anche dalle guerre. E' la stessa energia elettromagnetica usata dai dischi volanti ed è probabile che questa scoperta sia stata "voluta" proprio dagli alieni e non mi pare neppure un caso che sia stato proprio l'Iran l'unica nazione ad aver ricevuto questo "regalo", visto che è attualmente nel mirino della massoneria mondiale e allo stesso tempo la miccia della Terza Guerra Mondiale.

L'Iran quindi dispone di una tecnologia spaziale, SpaceShip Program (SSP), anni luce avanti alla NASA. Con questa tecnologia hanno catturato, senza colpirlo nè abbatterlo, il più avanzato drone spia USA controllato da ben 8 satelliti nello spazio. Neanche gli USA avrebbero potuto catturare quel drone spia, al massimo avrebbero potuto abbatterlo, ma non catturarlo. Questa è la prova concreta di una tecnologia che è davvero avanti di decenni rispetto a quella del resto del mondo.
Per mezzo di questa tecnologia aliena possono neutralizzare qualsiasi apparecchiatura elettronica (missili, satelliti, aerei, carri armati, sottomarini, ecc.) all'istante anche da migliaia di chilometri di distanza.
La fondazione Keshe ne ha dato dimostrazione mondiale il 21 aprile 2012 e nè darà una seconda dimostrazione il 6 settembre 2012 in modo da dissuadere Israele, Stati Uniti e NATO da un eventuale attacco.

http://www.ettoreguarnaccia.com/archives/1530
http://raggioindaco.wordpress.com/2012/08/08/6394/
Tutto ciò che esiste non è null'altro che una lezione
Libri spirituali gratuiti http://librispirituali.altervista.org
Avatar utente
Giovanni
Amministratore
 
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 16 febbraio 2009, 16:19
“Mi Piace” dati: 913 volte
“Mi Piace” ricevuti: 529 volte
Religione: Spiritualista

Re: L'Iran dispone di tecnologia aliena

Messaggioda Giovanni » domenica 12 agosto 2012, 10:50

In questo articolo il New York Times ammette che la totalità dell'informazione è completamente controllata, censurata e filtrata da 6 grandi gruppi (CNN, NBC, CBS, Fox, ecc.) i quali sono a loro volta controllati dalle banche, dalle industrie delle armi, dalle case farmaceutiche, ecc.

Negli Stati Uniti non si può pubblicare neppure un solo articolo di giornale o al telegiornale senza che venga prima controllato e approvato dai censori, allo stesso livello dei paesi di regime totalitario. Ricordo quando Celentano a RockPolitik disse che l'Italia era un paese dove la libertà di stampa era solo "parziale" dando per scontato che fosse per colpa di Berlusconi. Eheh, a parte che il punteggio italiano fu abbassato per via della condanna del giornalista Iannuzzi quando pubblicò un libro contro la Sinistra, le toghe rosse lo condannarono al carcere e per questo l'Italia finì in fondo alla famosa classifica. Ma a parte quello, se la classifica fosse vera, gli Stati Uniti dovrebbero essere nella categoria dove non esiste libertà di stampa, non in quella "free".

http://www.ettoreguarnaccia.com/archives/1432

Qui c'è l'elenco completo di tutte le compagnie controllate dai 6 giganti
http://www.fair.org/index.php?page=2870
Tutto ciò che esiste non è null'altro che una lezione
Libri spirituali gratuiti http://librispirituali.altervista.org
Avatar utente
Giovanni
Amministratore
 
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 16 febbraio 2009, 16:19
“Mi Piace” dati: 913 volte
“Mi Piace” ricevuti: 529 volte
Religione: Spiritualista

Re: R: L'Iran dispone di tecnologia aliena

Messaggioda Giovanni » mercoledì 15 agosto 2012, 21:42

Wikileaks scopre i piani d'attacco di Israele, vuole fare una guerra lampo di 30 giorni tra settembre e ottobre, preceduta da un attacco informatico per mandare in blackout tutte le reti elettriche e le difese iraniane. Chissà se l'Iran riuscirà a mettere in funzione la superarma StarShip Program (SSP) della fondazione Keshe nonostante il blackout elettrico. Certo è che quando Israele attaccherà l'Iran e lo stretto di Hormuz (punto cruciale per il petrolio mondiale) si bloccherà allora il mondo si fermerà sia come economia sia come energia. Ci rimane un mese e mezzo per fare delle scorte di sopravvivenza.

 
All'inizio, un cyberattacco. Per mettere fuori uso internet, comunicazioni radio, trasmissioni televisive. Tutto per non far sapere all'Iran cosa succede all'interno dei propri confini e per consentire a Israele di scatenare una guerra lampo. La trama dell'ultimo thriller di fantapolitica internazionale? No, almeno secondo Richard Silverstain uno dei blogger più seguiti e discussi se si tratta di conoscere i retroscena della vita politica dello stato d'Israele. Proprio a ferragosto Silverstain mette online documenti che descrivono tattica e strategia 1 di un prossimo attacco al Paese di Ahmadinejad. Informazioni rivelate al blogger perchè, secondo la fonte sconosciuta, il premier israeliano Netanyahu e il ministro della difesa, Barak, farebbero "maledettamente sul serio".

E il piano prosegue. Infrastrutture, centrali elettriche. Un black out totale. Infine un attacco missilistico per eliminare materialmente le difese iraniane.Nel documento pubblicato da Silverstein vengono individuati anche alcuni obiettivi sensibili. Tra cui il "reattore nucleare di Arak, che è destinato a produrre plutonio". Poi le "strutture di produzione di combustibile nucleare a Isfahan" e l'impianto di Fordo. Inoltre, si parla di "un fuoco di fila di centinaia di missili da crociera" diretti contro "centri di ricerca e sviluppo e residenze del personale dell'apparato di sviluppo nucleare e missilistico". Una seconda fase prevede l'utilizzo del satellite "Blue and White" per rendere più semplice la marcia delle truppe di terra. In queste fase sarebbero usate armi elettroniche la cui esistenza "non è nota neanche ai nostri alleati statunitensi".

Voci incontrollate? Forse. Ma oggi Matan Vilnai, ex ministro della Difesa israeliano ha dichiarato che "Israele ha preparato la popolazione a un eventuale conflitto che potrebbe durare 30 giorni su diversi fronti simultaneamente". "Non c'è alcuna ragione di essere isterici. Mai prima d'ora il fronte interno è stato così ben preparato", prosegue il ministro. "Posso assicurarlo con la massima autorità: oggi ognuno sa esattamente quello che deve fare", ha aggiunto riferendosi alla ripartizione dei compiti tra le diverse istituzioni incaricate della protezione civile, per quanto riguarda la concentrazione della popolazione fuori dalle zone di combattimento in tempo di guerra. Secondo Vilnai, "Israele si è preparato a uno scenario di guerra di 30 giorni su diversi fronti" che potrebbero causare 500 morti "persino di più, o meno". Inoltre ha precisato che ci sono kit contro attacchi chimico-batteriologici disponibili per oltre la metà della popolazione israeliana. L'esercito sta intanto testando un sistema di allerta per sms per avvertire la popolazione in caso di attacchi missilistici.
 


http://www.repubblica.it/esteri/2012/08 ... -40998971/

Inviato da tablet
Tutto ciò che esiste non è null'altro che una lezione
Libri spirituali gratuiti http://librispirituali.altervista.org
Avatar utente
Giovanni
Amministratore
 
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 16 febbraio 2009, 16:19
“Mi Piace” dati: 913 volte
“Mi Piace” ricevuti: 529 volte
Religione: Spiritualista

Re: L'Iran dispone di tecnologia aliena

Messaggioda Giovanni » venerdì 17 agosto 2012, 11:15

Dichiarazione di un altissimo funzionario della sicurezza di Israele, il quale spiega che gli Stati Uniti vorrebbero attaccare dopo le elezioni USA, ma Israele non può permetterselo perchè dispone di armi molto meno potenti e nella prossima primavera sarebbe già troppo tardi, per questo Israele deve attaccare già in autunno.

 
Per gli Americani, gli Iraniani non si stanno ancora avvicinando alla zona di immunità (il momento nel quale i loro impianti nucleari non sono più vulnerabili ad un attacco), perché gli Americani dispongono di bombardieri e bombe più potenti e della capacità di reiterare l'attacco per un numero indefinito di volte. Per noi, l'Iran potrebbe entrare prima nella zona di immunità. E quando questo avviene, significa consegnare nelle mani degli Usa una questione vitale per la nostra sopravvivenza. Non si può porre la responsabilità per la propria sicurezza nelle mani nemmeno del proprio migliore e più leale amico. Dal punto di vista del presidente americano, il momento non è ancora venuto. Gli Usa saranno in grado di agire in primavera 2013. Dopo tutto, sono in grado di colpire gli Iraniani mettendoli a tappeto, mentre tutti pensano che noi possiamo al massimo fargli un occhio nero. Per questo sembrerebbe meglio anche per noi, secondo loro, che siano i soli ad agire, non noi. Ma come Stato sovrano, gli stiamo dicendo, su questioni vitali per la nostra sicurezza non possiamo mettere in mani altrui il nostro destino. Cinque anni fa, gli iraniani avevano 800 kg di uranio arricchito e oggi ne hanno oltre sei tonnellate e mezzo. Se aspettiamo fino alla prossima primavera, avranno sufficiente uranio arricchito per fare una prima bomba atomica. Più andranno avanti, più saranno tentati di superare la soglia, di superarla di nascosto. Questo è un pericolo reale per noi, che presto non saremo più in grado di fermare.
Se Israele perde l'occasione di agire e diventa chiaro che non ha più il potere di agire, la probabilità di un'azione americana diminuirà. Perciò non possiamo attendere un anno per scoprire chi ha ragione: chi dice che la probabilità di un'azione americana è alta, chi dice sia bassa. Non possiamo aspettare, per scoprire poi una bella mattina che noi contavamo sugli americani ma ci siamo ingannati perché gli americani alla fine non agiranno.
 


fonte: http://italian.irib.ir/analisi/commenti/item/111786
Tutto ciò che esiste non è null'altro che una lezione
Libri spirituali gratuiti http://librispirituali.altervista.org
Avatar utente
Giovanni
Amministratore
 
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 16 febbraio 2009, 16:19
“Mi Piace” dati: 913 volte
“Mi Piace” ricevuti: 529 volte
Religione: Spiritualista

Re: L'Iran dispone di tecnologia aliena

Messaggioda Giovanni » venerdì 31 agosto 2012, 13:11


Qui viene spiegata la tecnologia rivoluzionaria del prof. Keshe, la quale permetterà di risolvere i problemi dell'umanità riguardo alla produzione di energia, al trasporto e alla guarigione delle malattie.
Direi che quest'uomo si merita il premio Nobel più che qualsiasi altro scienziato della storia.
E' il nuovo Marconi, ma la storia si ripeterà e ci vorranno anni prima che gli pseudoscienziati della comunità scientifica ufficiale accetteranno l'evidenza delle sue scoperte.
Tutto ciò che esiste non è null'altro che una lezione
Libri spirituali gratuiti http://librispirituali.altervista.org
Avatar utente
Giovanni
Amministratore
 
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 16 febbraio 2009, 16:19
“Mi Piace” dati: 913 volte
“Mi Piace” ricevuti: 529 volte
Religione: Spiritualista

Re: L'Iran dispone di tecnologia aliena

Messaggioda daluoghiremoti » giovedì 6 settembre 2012, 7:19

Oggi verranno presentati dal prof. Keshe agli ambasciatori di diverse nazioni gli studi sulle nuove tecnologie antigravitazionali al plasma per il trasporto. Non vi saranno dimostrazioni pratiche perchè lo stato belga (che ospita la fondazione Keshe) gliele ha vietate, ma saranno comunque spiegati in dettaglio i principi di funzionamento. Lo stesso tipo di presentazione avverrà il 21 settembre e sarà aperta a tutti.

Il messaggio di daluoghiremoti piace a:
Giovanni
Avatar utente
daluoghiremoti
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 422
Iscritto il: sabato 18 giugno 2011, 13:15
“Mi Piace” dati: 109 volte
“Mi Piace” ricevuti: 211 volte
Religione: cristiano

Re: L'Iran dispone di tecnologia aliena

Messaggioda Giovanni » venerdì 7 settembre 2012, 23:33

Intervista al prof. Keshe
Tutto ciò che esiste non è null'altro che una lezione
Libri spirituali gratuiti http://librispirituali.altervista.org
Avatar utente
Giovanni
Amministratore
 
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 16 febbraio 2009, 16:19
“Mi Piace” dati: 913 volte
“Mi Piace” ricevuti: 529 volte
Religione: Spiritualista

Re: L'Iran dispone di tecnologia aliena

Messaggioda daluoghiremoti » giovedì 4 ottobre 2012, 17:34

L'intervista al prof. Keshe fatta da Ciro Pirrone (ing. aerospaziale e team leader della European Aviation Safety Agency) il 24 settembre scorso

http://www.iconicon.it/blog/2012/10/intervista-esclusiva-mehran-t-keshe-il-video/
Avatar utente
daluoghiremoti
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 422
Iscritto il: sabato 18 giugno 2011, 13:15
“Mi Piace” dati: 109 volte
“Mi Piace” ricevuti: 211 volte
Religione: cristiano

Re: R: L'Iran dispone di tecnologia aliena

Messaggioda Giovanni » sabato 13 ottobre 2012, 17:41

Messaggio di Keshe, 10 ottobre 2012

http://www.nocensura.com/2012/10/messag ... 02012.html

Mi sa che con queste armi talmente potenti in gioco la guerra mondiale si fa ancora più vicina, altro che pace.

Inviato dal cellulare
Tutto ciò che esiste non è null'altro che una lezione
Libri spirituali gratuiti http://librispirituali.altervista.org
Avatar utente
Giovanni
Amministratore
 
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 16 febbraio 2009, 16:19
“Mi Piace” dati: 913 volte
“Mi Piace” ricevuti: 529 volte
Religione: Spiritualista

Re: L'Iran dispone di tecnologia aliena

Messaggioda gemix76 » domenica 28 ottobre 2012, 10:45

Secondo me la realtà è ben diversa...

Dai tempi di Hitler disponiamo di mezzi (i dischi volanti o ufo) che per viaggiare ad altissima velocità usano l'energia elettromagnetica... Ad oggi sono velivoli avanzatissimi, ma tenuti segreti, perché, se resi accessibili a tutti, minerebbero gli interessi economici mondiali: il petrolio, i luoghi strategici del M.O., le multinazionali, etc...

E' un po' come quell'ingegnere della Fiat che ha rivelato a Beppe Grillo che è dall'87 che il prototipo della macchina all'idrogeno (credo, forse ricordo male o forse sono ignorante in materia) è pronto, ma non è messo in commercio per puri interessi economici.

Credo che la verità non sia da ricercare tra le stelle, ma qui sulla Terra...
Allegati
ufonazi06.jpg
"Amate i vostri nemici, pregate per i vostri persecutori. Siate come il Padre Vostro che è nei Cieli che fa splendere il sole sui giusti e sui malvagi..."
Avatar utente
gemix76
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 155
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 10:35
“Mi Piace” dati: 17 volte
“Mi Piace” ricevuti: 27 volte
Religione: Cristiano

Prossimo

Torna a Discussioni scientifiche

Chat Room Vita Oltre la Vita
Commenta:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite