Momento di Meditazione e Preghiera

Re: Momento di Meditazione e Preghiera

Messaggioda pierotto 52 » lunedì 28 gennaio 2019, 12:06

Ti chiamo Signore quando Ti prego
perché non conosco nome più bello
e così mi hanno insegnato a chiamarTi
Ma Tu non hai nome perché sei in ogni cosa
Eri nell'erba bagnata dalla pioggia della notte
quando stamattina
ho portato fuori il mio cane
Eri nella luna che sorvegliava
il mondo dal cielo
e nel buio che aspettava l'alba
Eri nel saluto assonnato di mio figlio
che andava a lavorare
nel sorriso del mio vicino
incontrato in ascensore
nell'abbraccio scambiato
con un'amica che non vedevo da tempo
Perché Tu sei nei miei passi
e nella mia ombra riflessa sul cammino
Tu ci sei sempre
nel mio giorno che nasce
ci sei sempre
quando il mio giorno muore
Sei in un posto speciale della mia anima
ogni volta che Ti riconosco
e Ti ringrazio.

Il messaggio di pierotto 52 piace a:
ale_209
Avatar utente
pierotto 52
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 3899
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 12:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 3219 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1587 volte
Religione: cristiana

Re: Momento di Meditazione e Preghiera

Messaggioda ale_209 » mercoledì 30 gennaio 2019, 14:34

pierotto 52 ha scritto:Imparare a pregare, estratto da alcuni pensieri di Paramahansa Yogananda

La prima regola della preghiera è quella di rivolgersi a Dio esprimendo soltanto desideri legittimi. La seconda è quella di chiedere, non come un mendicante, ma come un figlio, che i propri desideri vengano esauditi: "Io sono Tuo figlio. Tu sei mio Padre. Tu ed io siamo una cosa sola". Se la vostra preghiera sarà profonda e ininterrotta, sentirete sgorgare nel vostro cuore una grande gioia che appaga ogni desiderio, saprete che Dio ha ascoltato la vostra preghiera. Allora pregate il Padre: "Signore, questo è ciò di cui ho bisogno e sono pronto a fare di tutto per ottenerlo. Ti prego, guidami e aiutami a pensare e ad agire nel modo giusto, affinché io possa realizzare il mio desiderio. Userò la mia ragione e farò con determinazione tutto quello che posso, ma guida Tu la mia ragione, la mia volontà e le mie azioni verso la cosa più giusta da fare".

:cuore8:


Grazie Pier, per me la preghiera e' ancora molto molto lontana, faccio veramente fatica a rimettere insieme tutti i pezzi, ci provo ogni giorno ma so gia' che non sarei spontanea.
Ultimamente sogni spesso le "mie" anime che mi mancano come l'aria che respiro, sara' certamente un segnale che intendono lanciarmi per recuperare la retta via.
Spero di non fare arrabbiare troppo chi mi dovra' giudicare, purtroppo ora non riesco ad essere diversa.
Per la mia amatissima Nonna Leo: Alcuni addii non sono per sempre. Non sono la fine. Semplicemente significano: “mi mancherai finché non ci incontreremo di nuovo”
Avatar utente
ale_209
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1495
Iscritto il: lunedì 18 novembre 2013, 16:32
Località: Ferrara
“Mi Piace” dati: 2372 volte
“Mi Piace” ricevuti: 601 volte
Religione: CredoinDio

Re: Momento di Meditazione e Preghiera

Messaggioda pierotto 52 » giovedì 31 gennaio 2019, 7:59

: Smile : Cara Ale, ci sono momenti nella vita (più o meno lunghi o anche lunghissimi) durante i quali proprio non si riesce più a trovare le parole per pregare. Perché siamo troppo tristi, o arrabbiati, perché il dolore sembra lasciarci soltanto le forze minime e necessarie per continuare la vita di tutti i giorni. Va bene così, perché la nostra preghiera è anche continuare a vivere e ad occuparci di noi stessi, dei nostri affetti, della nostra casa, del nostro lavoro, del nostro mondo...aspettando che il nostro cuore si sciolga, un giorno che verrà, nell'accettare le sofferenze che, da sempre, hanno spinto gli esseri umani a interrogarsi sul significato del nostro cammino, e a trasformare il dolore in una cura per la nostra anima. Un abbraccio grande :cuore8:

Il messaggio di pierotto 52 piace a:
ale_209
Avatar utente
pierotto 52
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 3899
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 12:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 3219 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1587 volte
Religione: cristiana

Re: Momento di Meditazione e Preghiera

Messaggioda ale_209 » giovedì 31 gennaio 2019, 17:53

pierotto 52 ha scritto:perché il dolore sembra lasciarci soltanto le forze minime e necessarie per continuare la vita di tutti i giorni


Esattamente cosi' : Sad :
Ci sono giorni poi che mi sento arrabbiata e una gran voglia di "vendetta"... penso spesso a quella dottoressa disumana con cui ha avuto a che fare il mio adorato nonno, penso alle sue parole, alla sua poca professionalita' ed educazione, e ancora peggio al fatto che NON abbia saputo leggere 2 gastroscopie ed 1 tac con contrasto....
Non le voglio fare del male, le vorrei semplicemente chiedere prima di tutto di imparare a fare il suo mestiere e come seconda cosa di ritrovare un po' di umanita' nei confronti di chi soffre, malati o parenti che siano.
Altri medici, ben piu' preparati di lei, hanno saputo leggere BENE gli stessi referti ma ormai il nonno non c'era piu'.
So che se andassi a parlarle arriverei ad offenderla in maniera pesante perche' tutte le volte che le ho parlato, quando il nonno era purtroppo ricoverato nel suo maledetto ospedale, lei e' sempre stata arrogante, io stavo tranquilla solo perche' speravo lo guarisse ma adesso non c'e' piu' nulla che mi fermerebbe....e dopo 1 mese di ricovero ne ho maturate tante di cosette da dirle.
Non so cosa mi trattenga dall'andare da lei, ho il suo volto e la sua voce stampati nella mente...sempre.
Per la mia amatissima Nonna Leo: Alcuni addii non sono per sempre. Non sono la fine. Semplicemente significano: “mi mancherai finché non ci incontreremo di nuovo”
Avatar utente
ale_209
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1495
Iscritto il: lunedì 18 novembre 2013, 16:32
Località: Ferrara
“Mi Piace” dati: 2372 volte
“Mi Piace” ricevuti: 601 volte
Religione: CredoinDio

Re: Momento di Meditazione e Preghiera

Messaggioda Uranium » venerdì 1 febbraio 2019, 20:48

ale_209 ha scritto:Ci sono giorni poi che mi sento arrabbiata e una gran voglia di "vendetta"... penso spesso a quella dottoressa disumana con cui ha avuto a che fare il mio adorato nonno, penso alle sue parole, alla sua poca professionalita' ed educazione, e ancora peggio al fatto che NON abbia saputo leggere 2 gastroscopie ed 1 tac con contrasto....
Non le voglio fare del male, le vorrei semplicemente chiedere prima di tutto di imparare a fare il suo mestiere e come seconda cosa di ritrovare un po' di umanita' nei confronti di chi soffre, malati o parenti che siano.
Altri medici, ben piu' preparati di lei, hanno saputo leggere BENE gli stessi referti ma ormai il nonno non c'era piu'.
So che se andassi a parlarle arriverei ad offenderla in maniera pesante perche' tutte le volte che le ho parlato, quando il nonno era purtroppo ricoverato nel suo maledetto ospedale, lei e' sempre stata arrogante, io stavo tranquilla solo perche' speravo lo guarisse ma adesso non c'e' piu' nulla che mi fermerebbe....e dopo 1 mese di ricovero ne ho maturate tante di cosette da dirle.
Non so cosa mi trattenga dall'andare da lei, ho il suo volto e la sua voce stampati nella mente...sempre.


Ti capisco, carissima Ale...Ce ne sono diversi, di medici come questo, ma per fortuna non troppi. Sono persone che del giuramento ippocratico hanno fatto un inutile raglio e basta. Forse, per tuo nonno, così doveva essere, ma questo non salverà quella dottoressa incapace dalle conseguenze karmiche che la sua condotta avrà. Siediti sulla riva del fiume e attendi con pazienza: può darsi che tu veda passare, un giorno, il suo cadavere trasportato dalla corrente. E' una metafora che non va presa alla lettera, chiaro, ma che è ben significativa.
Siate giusti più che buoni
Kempis

CORAZZATA POTËMKIN PRESENTE !

Il messaggio di Uranium piace a:
ale_209
Avatar utente
Uranium
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1541
Iscritto il: lunedì 14 luglio 2014, 21:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 703 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1312 volte
Religione: Spiritualista

Re: Momento di Meditazione e Preghiera

Messaggioda pierotto 52 » domenica 3 febbraio 2019, 16:51

Signore,
dacci la forza, ma non lasciare
che umiliamo i più deboli.
Dacci la luce dell'intelligenza,
ma insegnaci ad aiutare
i fratelli che giacciono nelle ombre.
Dacci la calma, tuttavia non consentire
che viviamo come in acque stagnanti.
Dacci la fede, ma non permettere
che coltiviamo l'intolleranza.
Dacci il coraggio, però liberaci
dell'imprudenza.
Concedici, infine, la conoscenza
dell'armonia e della perfezione,
che dobbiamo cercare.
Non lasciarci, tuttavia, come la Venere di Milo,
meravigliosamente bella
agli occhi del mondo
ma senza braccia
per servire a nessuno.

:cuore8: Da "Meditazioni diarie", psicografia di Chico Xavier, per lo Spirito Andrè Luiz

Il messaggio di pierotto 52 piace a:
ale_209
Avatar utente
pierotto 52
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 3899
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 12:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 3219 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1587 volte
Religione: cristiana

Re: Momento di Meditazione e Preghiera

Messaggioda ale_209 » lunedì 4 febbraio 2019, 14:41

Uranium ha scritto:Ti capisco, carissima Ale...Ce ne sono diversi, di medici come questo, ma per fortuna non troppi. Sono persone che del giuramento ippocratico hanno fatto un inutile raglio e basta. Forse, per tuo nonno, così doveva essere, ma questo non salverà quella dottoressa incapace dalle conseguenze karmiche che la sua condotta avrà. Siediti sulla riva del fiume e attendi con pazienza: può darsi che tu veda passare, un giorno, il suo cadavere trasportato dalla corrente. E' una metafora che non va presa alla lettera, chiaro, ma che è ben significativa.


Oltre ad essere una perfetta incapace si e' dimostrata anche un mostro nei rapporti umani ... davanti a me e mia mamma ha persino avuto il coraggio di dire che il nonno aveva ampiamente superato l'eta' media di vita e quindi non potevamo pretendere di piu' ....
Trovo agghiacciante che una persona (medico) possa anche solo pensare una cosa del genere, io le avrei voluto urlare milioni di parole ma ho preferito tacere perche' si sarebbe veramente arrivati alle mani, e la peggio sarebbe stata sua perche' era come minimo 20 cm. piu' bassa di me, data la mia infinita timidezza non ho MAI alzato le mani su nessuno ma a LEI le avrei date tanto tanto volentieri.

Qualche giorno prima abbiamo assistito ad un litigio furibondo tra lei ed il figlio di un paziente con urla e parole grosse lungo il corridoio principale, il giorno stesso quel paziente era stato trasferito in altro ospedale e forse lui e' stato salvato, glielo auguro, era un vecchietto tanto buono.
Questo tarlo mi perseguitera' per sempre, se avessi insistito anche io per portare via il nonno? Le cose sarebbero andate in altra maniera?

Non trovo pace e nessuno potra' mai darmi le risposte che cerco.
Per la mia amatissima Nonna Leo: Alcuni addii non sono per sempre. Non sono la fine. Semplicemente significano: “mi mancherai finché non ci incontreremo di nuovo”
Avatar utente
ale_209
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1495
Iscritto il: lunedì 18 novembre 2013, 16:32
Località: Ferrara
“Mi Piace” dati: 2372 volte
“Mi Piace” ricevuti: 601 volte
Religione: CredoinDio

Re: Momento di Meditazione e Preghiera

Messaggioda pierotto 52 » martedì 5 febbraio 2019, 9:32

: Smile : Ciao cara Ale, credo che non c'è nulla che tu potessi fare di più per il tuo amato nonno, e penso che lui te ne sarà eternamente grato. Penso anche che noi non possiamo cambiare le persone, e quella dottoressa che tanto ti ha amareggiato potrà solamente fare i conti con la propria coscienza per il suo comportamento e per il suo cuore chiuso, anche lei ha il suo cammino da compiere. Il desiderio di vendetta, il rancore che proviamo quando incontriamo persone che mostrano tutta la loro insensibilità sono reazioni umane e comprensibili ma, credimi perché anch'io come tanti le ho provate, non fanno che aumentare la nostra sofferenza; sono come un veleno che ci impedisce di trovare la serenità che meritiamo. Perché noi ci meritiamo di essere felici, cara Ale, e spesso dobbiamo aiutarci a cambiare direzione ai pensieri che possono solo far aumentare, inutilmente, la nostra pena. Un abbraccio grande :cuoricini:

Il messaggio di pierotto 52 piace a:
ale_209
Avatar utente
pierotto 52
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 3899
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 12:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 3219 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1587 volte
Religione: cristiana

Re: Momento di Meditazione e Preghiera

Messaggioda pierotto 52 » lunedì 11 febbraio 2019, 10:20

Signore, questa sera voglio pregare
per tutte le mie sorelle
e per tutti i miei fratelli
che non pregano mai
o hanno smesso di pregare
Non pregano perché non sanno pregare
oppure
perché sono troppo arrabbiati con la vita
oppure
perché riescono a vedere solo
i tesori del mondo
e non possono vedere
i tesori del cuore
Non riescono a pregare
perché così grande è la sofferenza
che sembra non ci sia posto per altro
Voglio pregare
per chi vive in un mondo
dove non c'è pace
per chi ha perso la speranza
per chi getta lontano da sé
ogni giorno
il dono della rinascita
e del cambiamento
Voglio pregare, Signore,
per chi non può ascoltare
per chi non può vedere
per chi non può credere
Per chi non riesce a pregare. :cuore8:

Il messaggio di pierotto 52 piace a:
ale_209
Avatar utente
pierotto 52
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 3899
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 12:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 3219 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1587 volte
Religione: cristiana

Re: Momento di Meditazione e Preghiera

Messaggioda ale_209 » martedì 12 febbraio 2019, 16:51

pierotto 52 ha scritto:perché sono troppo arrabbiati con la vita

: Sad : gia' ......
Per la mia amatissima Nonna Leo: Alcuni addii non sono per sempre. Non sono la fine. Semplicemente significano: “mi mancherai finché non ci incontreremo di nuovo”
Avatar utente
ale_209
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1495
Iscritto il: lunedì 18 novembre 2013, 16:32
Località: Ferrara
“Mi Piace” dati: 2372 volte
“Mi Piace” ricevuti: 601 volte
Religione: CredoinDio

PrecedenteProssimo

Torna a Meditazione e preghiera

Chat Room Vita Oltre la Vita
Commenta:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite