un vuoto senza fine

Re: un vuoto senza fine

Messaggioda puk » mercoledì 21 ottobre 2015, 23:08

Scusa orleide ma, con tutto il rispetto, non sono d'accordo col tuo commento. Non credo che qui qualcuno si sia lamentato, sfogato si ma lamentarsi è tutt'altro. Inoltre dal messaggio che hai condiviso con noi io leggo altro, leggo di conforto reciproco tra anime e "sopravvissuti" leggo di amore e partecipazione e non di ammonimenti e rimproveri.
È la mia personalissima interpretazione e credo che dire a chi soffre profondamente che si sta lamentando è sbagliato ed infondato. Ma noto che nessuno ha più scritto, forse proprio perché si è sentito rimproverato. Credo che ognuno abbia i suoi modi e i suoi tempi e nessuno possa giudicarli gratuitamente anche solo per sostenere una tesi.

Il messaggio di puk piace a:
tata
puk
Assiduo
Assiduo
 
Messaggi: 98
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2015, 15:32
“Mi Piace” dati: 21 volte
“Mi Piace” ricevuti: 50 volte
Religione: dadefinire

Re: un vuoto senza fine

Messaggioda tata » giovedì 22 ottobre 2015, 18:31

Carissima Puk, mi hai un po' letto nel pensiero.. personalmente io mi sono in effetti sentita un po' rimproverata per non essere ancora diciamo "in pace".. mi sono sentita in colpa pensando di creare un danno all'anima del mio adorato e vorrei, Dio solo sa se vorrei, poter stare meglio e non brancolare in questa sopravvivenza ma c'è il gelo nel mio cuore. Pensare a lui mi fa sentire da un lato un po' come una ladra d'energia.. il mio cervello scherma a tal punto il dolore che mi chiedo sempre più spesso se veramente abbiamo vissuto insieme e ci siamo scambiati tanto e tanto amore. Ho paura di averlo perso nel buco nero per sempre e non mi piace la sensazione.. solo leggendo i vostri commenti, le vostre parole, condivivendo il dolore, condividendo la quotidianità che abbiamo vissuto, mi riporto ad un livello di verità e di autocoscenza.. e ogni giorno, più volte al giorno .. mi collego per vedere se c'è una parola, una frase che mi aiuta a mettere un cerotto al cuore.. e da qualche giorno questa parola, questa frase non la trovo più... mi sono sentita un po' bacchettata.. un po'.. su su adesso basta che fai male a lui e a te.. è vero, mi sono sentita così.. l'insegnamento di Orleide ha un fine ottimale per ambedue i percorsi - quello nel cielo e quello sulla terra - ma.. modi e tempi di dolore purtroppo non sono modificabili.. non riesco a dirmi ora basta.. e penso a te Puk, ogni giorno... perchè il dolore che è nel nostro cuore è molto simile.. e ti lascia interdetta e onestamente non lo vorrei.. ne' per me ne' per te.
Stanotte è trapassato il marito della mia collega di scrivania... sono basita scioccata ed addolorata.. e prego perchè so a cosa va incontro questa ragazza.. a quale disperazione è destinata.. e mi si è riaperta la ferita...

la tata di Fabio
....eravamo insieme... tutto il resto l'ho scordato...

Il messaggio di tata piace a:
puk
tata
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 15 febbraio 2015, 18:46
“Mi Piace” dati: 85 volte
“Mi Piace” ricevuti: 126 volte
Religione: cattolica

Re: un vuoto senza fine

Messaggioda Uranium » giovedì 22 ottobre 2015, 19:45

tata ha scritto:Stanotte è trapassato il marito della mia collega di scrivania... sono basita scioccata ed addolorata.. e prego perchè so a cosa va incontro questa ragazza.. a quale disperazione è destinata.. e mi si è riaperta la ferita..


Mi dispiace davvero tanto per la tua collega. Chissà che non riusciate, in questa comunanza di dolore, ad asciugarvi una lacrima a vicenda...Sarebbe un bel dono per entrambe, e in tutta sincerità è quanto mi sento di augurarvi.
Siate giusti più che buoni
Kempis

CORAZZATA POTËMKIN PRESENTE !

Il messaggio di Uranium piace a:
tata
Avatar utente
Uranium
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1554
Iscritto il: lunedì 14 luglio 2014, 21:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 716 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1329 volte
Religione: Spiritualista

Re: un vuoto senza fine

Messaggioda tata » giovedì 22 ottobre 2015, 20:09

.. oggi mi hanno detto... tienila sotto la tua ala.. non riesco nemmeno ancora ad essere nuovamente me stessa.. ma asciugherò tutte le sue lacrime quando e se vorrà tornare alla scrivania.. e purtroppo piangerò e piangerò con lei. grazie per il tuo augurio, spero che dividere un dolore che ben si conosce aiuti me a superarlo e lei ad affrontarlo.

Il messaggio di tata piace a: 2
ale_209, Uranium
tata
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 15 febbraio 2015, 18:46
“Mi Piace” dati: 85 volte
“Mi Piace” ricevuti: 126 volte
Religione: cattolica

Re: un vuoto senza fine

Messaggioda Uranium » giovedì 22 ottobre 2015, 20:28

tata ha scritto:.. oggi mi hanno detto... tienila sotto la tua ala.. non riesco nemmeno ancora ad essere nuovamente me stessa.. ma asciugherò tutte le sue lacrime quando e se vorrà tornare alla scrivania.. e purtroppo piangerò e piangerò con lei. grazie per il tuo augurio, spero che dividere un dolore che ben si conosce aiuti me a superarlo e lei ad affrontarlo.


E' bellissimo quello che ti hanno detto...Trovando la forza per consolarla, sono certo, riuscirai a lenire anche la tua sofferenza. E' il miracolo del dolore.
Siate giusti più che buoni
Kempis

CORAZZATA POTËMKIN PRESENTE !

Il messaggio di Uranium piace a:
tata
Avatar utente
Uranium
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1554
Iscritto il: lunedì 14 luglio 2014, 21:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 716 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1329 volte
Religione: Spiritualista

Re: un vuoto senza fine

Messaggioda puk » domenica 25 ottobre 2015, 23:29

tata ha scritto:Carissima Puk, mi hai un po' letto nel pensiero.. personalmente io mi sono in effetti sentita un po' rimproverata per non essere ancora diciamo "in pace".. mi sono sentita in colpa pensando di creare un danno all'anima del mio adorato e vorrei, Dio solo sa se vorrei, poter stare meglio e non brancolare in questa sopravvivenza ma c'è il gelo nel mio cuore. Pensare a lui mi fa sentire da un lato un po' come una ladra d'energia.. il mio cervello scherma a tal punto il dolore che mi chiedo sempre più spesso se veramente abbiamo vissuto insieme e ci siamo scambiati tanto e tanto amore. Ho paura di averlo perso nel buco nero per sempre e non mi piace la sensazione.. solo leggendo i vostri commenti, le vostre parole, condivivendo il dolore, condividendo la quotidianità che abbiamo vissuto, mi riporto ad un livello di verità e di autocoscenza.. e ogni giorno, più volte al giorno .. mi collego per vedere se c'è una parola, una frase che mi aiuta a mettere un cerotto al cuore.. e da qualche giorno questa parola, questa frase non la trovo più... mi sono sentita un po' bacchettata.. un po'.. su su adesso basta che fai male a lui e a te.. è vero, mi sono sentita così.. l'insegnamento di Orleide ha un fine ottimale per ambedue i percorsi - quello nel cielo e quello sulla terra - ma.. modi e tempi di dolore purtroppo non sono modificabili.. non riesco a dirmi ora basta.. e penso a te Puk, ogni giorno... perchè il dolore che è nel nostro cuore è molto simile.. e ti lascia interdetta e onestamente non lo vorrei.. ne' per me ne' per te.
Stanotte è trapassato il marito della mia collega di scrivania... sono basita scioccata ed addolorata.. e prego perchè so a cosa va incontro questa ragazza.. a quale disperazione è destinata.. e mi si è riaperta la ferita...

la tata di Fabio
....eravamo insieme... tutto il resto l'ho scordato...


Cara tata, immaginavo di interpretare anche il tuo pensiero.
Quando vorrai, scrivimi anche in privato e una parola da me la troverai sempre. Ci siamo incontrate in questo cammino che ne io ne tu avremmo voluto intraprendere ma ci siamo.
Non pensare che tu e Fabio non vi siate amati, ci hanno portato via il futuro ma il passato, i ricordi, i passi che ci hanno fatto innamorare no, quelli nessuno potrà portarceli via.
Sai il mio compagno mi disse una volta che gli sembrava strano che non parlassi di mio padre, che sembrava dal silenzio che in qualche modo non facesse parte di me. Gli risposi che avendolo perso da piccola non avevo alcun ricordo di cui parlare e lui ne era dispiaciuto. Adesso, ricordando le sue parole, ogni volta che posso parlo del mio uomo, di cosa avrebbe detto, continuo con le nostre battute anche se ogni volta le lacrime spingono per scendere sul mio viso ma voglio che sappia che è con me ogni istante e lo sarà sempre, nessun altro prenderà mai il suo posto perché mai potrei amare qualcuno che non è lui.

Il messaggio di puk piace a:
tata
puk
Assiduo
Assiduo
 
Messaggi: 98
Iscritto il: lunedì 2 febbraio 2015, 15:32
“Mi Piace” dati: 21 volte
“Mi Piace” ricevuti: 50 volte
Religione: dadefinire

Re: un vuoto senza fine

Messaggioda pierotto 52 » lunedì 26 ottobre 2015, 15:24

: Smile : Cara Puk, cara Tata, com'è vero che l'elaborazione del lutto richiede sempre di passare attraverso fasi dolorose con tempi e modi diversi, ma assolutamente necessarie ed inevitabili, è anche vero, a mio parere, che non è facile riuscire a consolare ed aiutare le persone che soffrono. Ci sono persone che lo fanno con parole calde che ti abbracciano, altre non riescono ad esprimere la loro vicinanza e lo fanno con le preghiere ( per esempio io sono così, non riesco a trovare le parole per lenire il dolore, anche se la sofferenza degli altri mi tocca il cuore, e allora queste persone sono nelle mie preghiere senza che loro lo sappiano, ma questo non importa perchè le preghiere hanno una loro potente energia ), altre persone sembrano un pò bruscamente sforzarsi di aiutare con frasi per portarti alla realtà delle cose, quando la persona è nella tristezza più nera e vorrebbe solo essere abbracciata, magari senza parole. In un forum non ci si può fisicamente abbracciare, si può solo scrivere sperando di farsi " sentire ". Ho letto le esortazioni dei Maestri del Cerchio F77 su questo argomento, e a volte sembrano così severi anch'essi, ma di una " severità " che io sento dettata dalla conoscenza e dall'amore. Questo non vuol dire che chi è devastato da un dolore debba smettere di piangere, ogni percorso ha i suoi tempi, ma ogni frase, ogni pensiero per chi soffre, parte da un desiderio profondo di aiutare, questo io sento, e vi abbraccio :cuoricini: Pier

Il messaggio di pierotto 52 piace a:
tata
Avatar utente
pierotto 52
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 3923
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 12:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 3232 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1601 volte
Religione: cristiana

Re: un vuoto senza fine

Messaggioda tata » lunedì 26 ottobre 2015, 20:04

Cara Puk, molte volte ho pensato di scriverti un messaggio privato, per starti vicino nei giorno NOOOOOOOOOO.... (perchè i nostri non sono semplici giorni no.. corretto??) poi ho pensato che se c'è qualcuno nella nostra condizione può trovare giovamento forse in quello che ci diciamo..nell'amore che ci scambiamo, nella consolazione che proviamo a darci, io stessa mi collego spesso e cerco il conforto..e a volte lo trovo.. Comunque sia è difficile pensare di avere un domani.. mentre non so cosa darei per tornare ad un anno e mezzo fa.. anche solo per un giorno.. prima di questa brutta avventura.. per potermelo godere ancora un po'.. ogni giorno faccio l'inventario del suo corpo e penso a tutto.. i suoi occhioni, le sue labbra carnose, le sue mani grandi e grandi orecchie, la grana della sua pelle, la piega del suo collo, la cicatrice delle sue ginocchia e quella della caviglia.. quella della pancia per le prime operazioni... i suoi piedozzi, il suo bellissimo sedere.. ops!!... la carne crescente che aveva sotto l'ascella... penso a tutto il suo corpo e ricordo tutto il suo corpo.. e questo esercizio lo faccio quasi ogni sera perchè non mi voglio dimenticare nulla!!!!
E lo faccio con dolcezza, con amore, con felicità di ricordare ogni cosa, con serenità perchè so che è stato tutto mio... che cosa ci può essere di sbagliato nel tenerlo vicino a me ricordandolo con un amore che fa scoppiare il cuore? Forse non lo lascio riposare, non gli permetto di abituarsi alla sua nuova esistenza?? E' questo l'errore? il mio cuore scoppia d'amore... è un errore? guardo le sue foto e sento la sua voce nella testa che chiama.. ciao taaaata... ciao bella femmina... è sbagliato? quando penso a lui in questo modo non c'è sofferenza.. non c'è dolore.. è sbagliato per lui e per me?? perchè?? E' importante iaper me ricordare perchè piano piano il passato altrimenti sbiadisce.. e il futuro non esiste..e a me cosa rimane?? invece io ho una favola meravigliosa che mi accompagna... e non vorrei privamene.. e credo che per te sia la stessa cosa..
Carissima Pierotto.. continua a pregare per noi perchè anche noi preghiamo per voi a volte.. quando leggiamo che qualcuno è in difficoltà.. le nostre difficoltà passano in secondo piano perchè ci hanno tolto la cosa più bella che avevamo.. quindi si prega per ammalati, trapassati, madri mogli figli.. si prega perchè il Signore non ci tolga altro..e ci lasci almeno la sopravvivenza.. Pierotto non ci abbandonate perchè le parole che voi ci mandate, come pure quelle di Uranium e tutti veramente tutti gli altri, per noi sono uno strumento per lenire un po' il dolore.. e quind vi dico.. GRAZIE... Puk sono qui, e ti tengo per mano.. come sempre...

Il messaggio di tata piace a: 2
ale_209, Uranium
tata
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 15 febbraio 2015, 18:46
“Mi Piace” dati: 85 volte
“Mi Piace” ricevuti: 126 volte
Religione: cattolica

Re: un vuoto senza fine

Messaggioda Uranium » lunedì 26 ottobre 2015, 21:20

tata ha scritto:... che cosa ci può essere di sbagliato nel tenerlo vicino a me ricordandolo con un amore che fa scoppiare il cuore? Forse non lo lascio riposare, non gli permetto di abituarsi alla sua nuova esistenza?? E' questo l'errore? il mio cuore scoppia d'amore... è un errore? guardo le sue foto e sento la sua voce nella testa che chiama.. ciao taaaata... ciao bella femmina... è sbagliato? quando penso a lui in questo modo non c'è sofferenza.. non c'è dolore.. è sbagliato per lui e per me??


Hai proprio ragione, Tata, non c'è assolutamente nulla di sbagliato! : Thumbup :
E' bello leggere questo tuo simpatico...come definirlo?...volteggio mentale, e sono certo che Fabio stia approvando. Il nostro ricordo è molto grato ai defunti, così come il richiamarli con il pensiero. Nessuna fatica, per loro, nessun disagio per questo. E' vero, talvolta si vive anche di favole, passate o presenti, immaginarie o vere, bellissime come questa che vi ha visti protagonisti e che ora continua unendo in un solido abbraccio diversi piani di esistenza.
Spero che anche Puk, che è unica ed irripetibile come tutti noi, possa trovare presto la propria strada sulla quale continuare a vivere la propria favola.
Che Dio benedica in modo speciale e si ricordi sempre di voi, Tata e Puk, e di tutti coloro che col loro amore continuano a dare linfa vitale alle più belle favole vere!
Siate giusti più che buoni
Kempis

CORAZZATA POTËMKIN PRESENTE !
Avatar utente
Uranium
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1554
Iscritto il: lunedì 14 luglio 2014, 21:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 716 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1329 volte
Religione: Spiritualista

Re: un vuoto senza fine

Messaggioda tata » domenica 1 novembre 2015, 10:19

Oggi un pensiero vola in cielo.. il cimitero è zeppo di persone.. non abbiamo la nostra "intimità"... non posso parlargli a voce alta e fare un po' la stupidina come faccio sempre.. mi sono limitata a baciare così tante volte quella foto .. che ho fatto il solco.
Manca tanto, manca sempre, ma la vita è un'avventura meravigliosa.. va vissuta.. a volte con le mani legate dietro la schiena, a volte con una gamba sola, a volte bendati.. senza vedere dove si sta andando..ma sempre avanti..
Cercando di mettere nella nostra valigina il bene per gli altri.. io devo imparare anche un po' il bene per me stessa.. non me ne interesso di questo ma non è giusto... Sempre pronta a correre ai bisogni del figliolo, della mamma, dei parenti, delle amiche.. ma sorda ai bisogni del mio cuore.. ubriaca di vita per non soffrire... scappo nel week end da tutti quelli che mi invitano per non rimanere insieme a me stessa ed al mio dolore.. e non riesco nemmeno a fare la lavatrice!! che dire.. amore mio.. la barca è piccolina, sempre senza remi, sempre nel mare in tempesta.. ma è un'esperienza straordinaria.
Un pensiero va a Puk, a Geppo, ad Ale, a Pierotto, ad Uranium, a Fernanda, a Reminiscenza e mi scuso per tutti quelli che non ho nominato.. un doppio pensiero va ad Orleide che con i suoi post "taglienti".. mi fa sentire male.. ma mi aiuta a riflettere..
Il dolore ha il suo posto nel cuore, il ricordo ha il suo posto nel cuore... il futuro è incerto e onestamente difficilmente prevedibile, il passato è un libro meraviglioso.. in tutte le sue parti.. mentre scrivo la radio trasmette una canzone dolcissima degli U2 che credo mi stia mandando Fabio... with or without you...
Tutti gli altri lo sognano, è preoccupato per il figliolo e per il papà.. sono un po' gelosa.. non viene mai in sogno a me... non mi parla... ma io sono lui e lui è in me.. vorrei dei segni che non arrivano ma ... arriveranno...
Un pensiero e una lacrima, un sorriso e un gesto in questi giorni.. per santi e trapassati.

Il messaggio di tata piace a: 3
ale_209, pierotto 52, Uranium
tata
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 142
Iscritto il: domenica 15 febbraio 2015, 18:46
“Mi Piace” dati: 85 volte
“Mi Piace” ricevuti: 126 volte
Religione: cattolica

PrecedenteProssimo

Torna a Per chi ha perso una persona cara

Chat Room Vita Oltre la Vita
Commenta:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron