1 mese

Re: 1 mese

Messaggioda geppo68 » giovedì 11 settembre 2014, 12:12

ieri sera è stato terribile
un leggera crisi di panico difficoltà nel respirare
sono andato in chiesa ho pregato, tornato a casa ho pianto sull'album delle foto
doccia a letto alle 21,30
certe volte è davvero complicato
è pensare che prima o poi la ritroverò : WallBash : non so farmene una ragione
Mario
un segno vi prego

Il messaggio di geppo68 piace a:
ale_209
geppo68
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 184
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 17:59
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 119 volte
Religione: cattolica

Re: 1 mese

Messaggioda anghelos » venerdì 12 settembre 2014, 10:52

Ciao Mario!
quando hai questi stati di ansia,concentrati sul respiro..
respira profondamente...inspira attraverso le narici..ed espira
lasciando uscire lentamente l'aria dalla bocca..con me funzionava quando avevo
gli attacchi di panico..
Se indirizzerai l'attenzione sul tuo respiro facendo questo semplice esercizio,
vedrai che riuscirai ad allontanare l'ansia..(su di me ha funzionato).
Provo una sensazione di profondo benessere..mi sento
come avvolto da tanta pace.. da un'immensa serenita'..forse
perché tendo a svuotare la mente da ogni preoccupazione, cercando cosi di
neutralizzare tutti
quei pensieri ansiogeni
capaci di innescare un attacco di panico bell'e buono!..
insomma concentrati sul respiro...e respira profondamente,lentamente..
ne trarrai grande giovamento!
un caro saluto.Angelo
"E' il massimo dell'amabile benevolenza: non fare agli altri ciò
che non vorresti che essi facessero verso di te".Confucio
anghelos
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1505
Iscritto il: venerdì 7 febbraio 2014, 13:09
“Mi Piace” dati: 488 volte
“Mi Piace” ricevuti: 480 volte
Religione: cattolica

Re: 1 mese

Messaggioda geppo68 » venerdì 12 settembre 2014, 12:39

La vita il destino, la sorte, a qualunque cosa voi crediate vi sottopone delle prove, queste saranno per alcuni dure, logoranti, vi lasceranno esausti.
Le supererete, ma non temete, perché come le cose sembreranno girare per il verso giusto e vi sentirete appagati, nuove sfide si profilano per voi all'orizzonte sempre complicate.
Ma non disperate più queste saranno ardue più la ricompensa Divina sarà grande.
Non perdete il vostro tempo, amate sempre di più chi vi ama e cercate di amare anche chi non lo fa.

Il messaggio di geppo68 piace a:
Uranium
geppo68
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 184
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 17:59
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 119 volte
Religione: cattolica

Re: 1 mese

Messaggioda geppo68 » sabato 13 settembre 2014, 12:16

Dio ti ha donato a me perché imparassi ad amare ora che hai assolto il tuo compito ti ha richiamato a Lui e vuole che io insegni ad altri quello che ho imparato da te.
geppo68
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 184
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 17:59
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 119 volte
Religione: cattolica

Re: 1 mese

Messaggioda Uranium » sabato 13 settembre 2014, 15:39

geppo68 ha scritto:La vita il destino, la sorte, a qualunque cosa voi crediate vi sottopone delle prove, queste saranno per alcuni dure, logoranti, vi lasceranno esausti.
Le supererete, ma non temete, perché come le cose sembreranno girare per il verso giusto e vi sentirete appagati, nuove sfide si profilano per voi all'orizzonte sempre complicate.
Ma non disperate più queste saranno ardue più la ricompensa Divina sarà grande.
Non perdete il vostro tempo, amate sempre di più chi vi ama e cercate di amare anche chi non lo fa.

Caro Mario, queste tue parole la dicono lunga sul tuo percorso spirituale. Stai vincendo sul dolore e sulla disperazione! Devi, anzi, dobbiamo essere grati anche a Maria se ciò si sta realizzando...Non mollare, Mario, mi raccomando!
Ti abbraccio con affetto!
Siate giusti più che buoni
Kempis

CORAZZATA POTËMKIN PRESENTE !
Avatar utente
Uranium
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1551
Iscritto il: lunedì 14 luglio 2014, 21:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 712 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1327 volte
Religione: Spiritualista

Re: 1 mese

Messaggioda geppo68 » sabato 13 settembre 2014, 17:09

Uranium ha scritto:
geppo68 ha scritto:La vita il destino, la sorte, a qualunque cosa voi crediate vi sottopone delle prove, queste saranno per alcuni dure, logoranti, vi lasceranno esausti.
Le supererete, ma non temete, perché come le cose sembreranno girare per il verso giusto e vi sentirete appagati, nuove sfide si profilano per voi all'orizzonte sempre complicate.
Ma non disperate più queste saranno ardue più la ricompensa Divina sarà grande.
Non perdete il vostro tempo, amate sempre di più chi vi ama e cercate di amare anche chi non lo fa.

Caro Mario, queste tue parole la dicono lunga sul tuo percorso spirituale. Stai vincendo sul dolore e sulla disperazione! Devi, anzi, dobbiamo essere grati anche a Maria se ciò si sta realizzando...Non mollare, Mario, mi raccomando!
Ti abbraccio con affetto!

sto lottando per lei per far si che le sue sofferenze non siano state vane, ma a volte il dolore mi atterra, nel sonno trovo pace, bada bene che io non sono un grande dormiglione, ho sempre dormito poco
geppo68
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 184
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 17:59
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 119 volte
Religione: cattolica

Re: 1 mese

Messaggioda Uranium » sabato 13 settembre 2014, 19:00

Mario, ti chiedo scusa se mi permetto di fare un'osservazione. Ho letto del tuo attacco di panico e del fatto che dormi molto, contrariamente al tuo solito...Dal momento in cui ne sono uscito, sono divenuto molto sensibile al problema della depressione, e per questo mi sento di invitarti a tenere alta la guardia in questo senso. So bene che chi ha subito un lutto come il tuo non può sentirsi di buon umore, ma so bene anche che la depressione è molto subdola: vorrei consigliarti di tenere te stesso "monitorato" per evitare che una giustificata tristezza si trasformi in uno spiacevole problema patologico. Gli attacchi di panico possono essere un sintomo, così come l'insonnia (come fu per me) ma anche l'ipersonnia. Non voglio insinuare nulla ne' aggiungere preoccupazioni al tuo già scosso stato d'animo, e ti chiedo ancora scusa delle mie osservazioni...Ti prego di prenderle per quello che sono, cioè un amichevole ed affettuoso invito all'attenzione.
Siate giusti più che buoni
Kempis

CORAZZATA POTËMKIN PRESENTE !
Avatar utente
Uranium
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1551
Iscritto il: lunedì 14 luglio 2014, 21:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 712 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1327 volte
Religione: Spiritualista

Re: 1 mese

Messaggioda geppo68 » sabato 13 settembre 2014, 19:59

Uranium ha scritto:Mario, ti chiedo scusa se mi permetto di fare un'osservazione. Ho letto del tuo attacco di panico e del fatto che dormi molto, contrariamente al tuo solito...Dal momento in cui ne sono uscito, sono divenuto molto sensibile al problema della depressione, e per questo mi sento di invitarti a tenere alta la guardia in questo senso. So bene che chi ha subito un lutto come il tuo non può sentirsi di buon umore, ma so bene anche che la depressione è molto subdola: vorrei consigliarti di tenere te stesso "monitorato" per evitare che una giustificata tristezza si trasformi in uno spiacevole problema patologico. Gli attacchi di panico possono essere un sintomo, così come l'insonnia (come fu per me) ma anche l'ipersonnia. Non voglio insinuare nulla ne' aggiungere preoccupazioni al tuo già scosso stato d'animo, e ti chiedo ancora scusa delle mie osservazioni...Ti prego di prenderle per quello che sono, cioè un amichevole ed affettuoso invito all'attenzione.

grazie
è una vita che lotto contro malattie e problemi, non posso mollare ho delle grosse responsabilità, sto affrontando questa durissima prova, con un grosso aiuto da parte dei miei figli, mia moglie è stata una leonessa nella malattia e ha affrontato con molta dignità tutto, compreso la morte, io non posso essere da meno.
spero solo che la ricompensa sia tornare con lei quando il Signore vorrà
Mario
geppo68
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 184
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 17:59
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 119 volte
Religione: cattolica

Re: 1 mese

Messaggioda geppo68 » domenica 14 settembre 2014, 12:43

LE SCADENZE
La nostra vita da quando veniamo concepiti è un susseguirsi di scadenze, aspetti un figlio dopo 9 mesi nasce il bambino.
Aspetti il primo compleanno, quando inizierà a muovere i primi passi, il primo giorno di asilo, la scuola, un alternarsi di eventi scadenzati da attese e tribolazioni.
Diventi adulto aspetti 18 anni per renderti autonomo salvo accorgerti dopo che sei arrivato a 20/30 e sei ancora in casa.
Per chi si sposa e mette su casa scadenze di bollette scadenze di rate del mutuo sempre scadenze per ogni cosa.
Ma la scadenza più grande è quella che pare non ci sia dato sapere, solo alcuni fortunati possono avvalersi di una data approssimativa, allora vi dico siate sempre pronti perchè questo dato ci è sconosciuto, non fatevi cogliere alla sprovvista, io mi sto preparando, voglio essere pronto perchè la ricompensa che mi aspetta è la cosa che più desidero più della mia stessa vita,Lei.
per sempre tuo M.

Il messaggio di geppo68 piace a:
Uranium
geppo68
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 184
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 17:59
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 119 volte
Religione: cattolica

Re: 1 mese

Messaggioda adelfo » sabato 20 settembre 2014, 8:49

Belle riflessioni.
Comunque, nel percorso che l'anima fa appena dopo aver lasciato il corpo, c'è un passaggio su cui potrebbe valer la pena di riflettere.
In pratica è un momento di transizione in cui lei si avvia verso quello che abitualmente viene dipinto come un passaggio luminoso in seguito ai molti resoconti che hanno portato quelli che hanno avute esperienze di pre-morte.
AH ecco, lo chiamiamo percorso ma non è che debba andare da nessuna parte perchè i mondi sottili compenetrano il mondo fisico in cui viviamo. Potrebbe essere più un mutamento di "stato di esistenza", di condizione.

Il percorso è il medesimo anche se l'esperienza e il modo di stare in questo settore intermedio, varia da persona a persona.
Mi pare che non ci sia un tempo ben definito in cui si resta là, e soprattutto la percezione del tempo dal di là è molto indefinito rispetto a quello che abbiamo noi, 10 o 100 anni non fanno poi differenza.
Di solito il passaggio successivo si apre appena possibile, ma dalle cronache sappiamo che non tutti passano subito e a volte rimangono in sospeso per molto più del tempo necessario.
I motivi possono essere diversi, comunque il fatto è che rimanere troppo tempo lì non è utile all'anima stessa che invece dovrebbe andare oltre e continuare il ciclo della sua esistenza da disincarnata.

Una certezza che possiamo avere è che tutti siamo aiutati, per cui magari anche la tua cara compagna potrebbe non aver bisogno di aiuti ulteriori, ma potrebbe essere di tuo interesse iniziare a ricordarla nelle preghiere (che sembra essere un mezzo che usi spesso), indirizzando un pensiero d'amore a tutti gli aiutanti che il divino mette a disposizione per chi ne ha bisogno, chiedendogli espressamente di aiutarla in questo passaggio se fosse necessario (sempre se sei d'accordo e se ti và).
Ciao
: Smile :
adelfo
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 170
Iscritto il: lunedì 7 luglio 2014, 11:36
“Mi Piace” dati: 17 volte
“Mi Piace” ricevuti: 141 volte
Religione: attualmentenonsaprei

PrecedenteProssimo

Torna a Per chi ha perso una persona cara

Chat Room Vita Oltre la Vita
Commenta:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite