1 mese

1 mese

Messaggioda geppo68 » domenica 24 agosto 2014, 5:48

oggi è un mese che i miei occhi hanno smesso di vederti
è un mese che non mi saluti con un sorriso
un mese che le mie labbra non si schiudono sulle tue
un mese che mi è parso un'eternità
a volte l'aria che respiro mi sembra fatta di piombo
le emozioni mi travolgono, il desiderio di te è struggente
il disegno Divino mi pare incomprensibile
sono solo un piccolo uomo che ha avuto la fortuna di conoscere la sua metà della mela
nulla so di tutto ciò che parlate, parole spesso che confortano, ma che restano solo parole
ti amo Maria unica e sola ragione della mia esistenza
conto le ore che mi riporteranno a te
il mio posto è accanto a te
ciao amore mio ti penso per sempre tuo Mario

Il messaggio di geppo68 piace a: 2
ale_209, pierotto 52
geppo68
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 184
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 17:59
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 119 volte
Religione: cattolica

Re: 1 mese

Messaggioda geppo68 » lunedì 25 agosto 2014, 11:10

oggi inizio a dare una mano ai nonnetti nella casa di riposo, mi dedicherò ad aiutare in cucina, è il mio lavoro.
spero che queste opere servano per elevare lo spirito della mia dolce amata.
ciao amore farò di tutto per incontrarti di nuovo
pace e luce anima mia
Mario

Il messaggio di geppo68 piace a: 4
anghelos, pierotto 52, Reminiscenza1, Uranium
geppo68
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 184
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 17:59
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 119 volte
Religione: cattolica

Re: 1 mese

Messaggioda Uranium » lunedì 25 agosto 2014, 11:30

geppo68 ha scritto:spero che queste opere servano per elevare lo spirito della mia dolce amata.


Eleveranno anche il tuo, vedrai. Stai trasformando in amore per il prossimo il tuo dolore, questa è la strada migliore che tu potessi intraprendere. Ti abbraccio con stima ed amicizia!
Siate giusti più che buoni
Kempis

CORAZZATA POTËMKIN PRESENTE !

Il messaggio di Uranium piace a: 2
ale_209, Reminiscenza1
Avatar utente
Uranium
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1551
Iscritto il: lunedì 14 luglio 2014, 21:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 712 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1327 volte
Religione: Spiritualista

Re: 1 mese

Messaggioda geppo68 » martedì 26 agosto 2014, 14:25

quando le cose sembrano andare un poco meglio, la tristezza mi travolge, una disperazione opprimente mi avvolge.
nulla mi conforta, sono solo in questo mio cammino
nulla mi da gioia il ricordo di lei è lacerante
Dio cosa ho fatto di tanto atroce da meritarmi questo castigo
io non sono triste perché tu sei morta, sono triste perché il mio posto è al tuo fianco.
miei doveri di padre e di uomo di fede mi bloccano dal fare l'unica cosa che sento nel mio cuore, raggiungerti.
ti amo più della mia stessa vita.
Mario
geppo68
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 184
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 17:59
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 119 volte
Religione: cattolica

Re: 1 mese

Messaggioda Reminiscenza1 » martedì 26 agosto 2014, 14:50

Caro Geppo, permettimi di dirti che se continui a pensare al suicidio anche soltanto per dar sfogo al tuo dolore, arrechi danno a te stesso e a tua moglie. Questo perche' proprio in virtu' del fatto che ci sono persone giovani, che muoiono prematuramente e che avrebbero voluto fare tante altre cose nella vita, la sola idea di togliersela, di buttarla, mette a disagio chi legge e non aiuta nessuno nel percorso spirituale.
Scusami se sono un po' dura, ma vorrei aiutarti a comprendere che la vita e' un dono e che anche la sola idea del suicidio e' un qualcosa che contrasta con il bene, l'amore, con l'evoluzione e con tutto cio' che di positivo abbiamo nella nostra esistenza, quindi anche solo nominarlo, seppure trovandosi in uno stato di grande dolore e depressione, non e' utile ad alcuno.
Maria sara' piu' contenta e soffrira' meno nel vederti impegnato, seppure accompagnato dal dolore che hai dentro al cuore, con i vecchietti della casa di cura e con i tuoi figli, oltreche' nella tua (vostra) attivita' di ristorazione.
Perdonami ancora per le parole un po' dure, spero che tu rifletta e trovi la forza di andare avanti finche' avrai il dono della vita.
Un forte abbraccio.

Il messaggio di Reminiscenza1 piace a: 3
ale_209, anghelos, Uranium
Avatar utente
Reminiscenza1
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 3118
Iscritto il: giovedì 12 dicembre 2013, 15:35
“Mi Piace” dati: 843 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1337 volte
Religione: incerta

Re: 1 mese

Messaggioda geppo68 » martedì 26 agosto 2014, 15:16

Reminiscenza1 ha scritto:Caro Geppo, permettimi di dirti che se continui a pensare al suicidio anche soltanto per dar sfogo al tuo dolore, arrechi danno a te stesso e a tua moglie. Questo perche' proprio in virtu' del fatto che ci sono persone giovani, che muoiono prematuramente e che avrebbero voluto fare tante altre cose nella vita, la sola idea di togliersela, di buttarla, mette a disagio chi legge e non aiuta nessuno nel percorso spirituale.
Scusami se sono un po' dura, ma vorrei aiutarti a comprendere che la vita e' un dono e che anche la sola idea del suicidio e' un qualcosa che contrasta con il bene, l'amore, con l'evoluzione e con tutto cio' che di positivo abbiamo nella nostra esistenza, quindi anche solo nominarlo, seppure trovandosi in uno stato di grande dolore e depressione, non e' utile ad alcuno.
Maria sara' piu' contenta e soffrira' meno nel vederti impegnato, seppure accompagnato dal dolore che hai dentro al cuore, con i vecchietti della casa di cura e con i tuoi figli, oltreche' nella tua (vostra) attivita' di ristorazione.
Perdonami ancora per le parole un po' dure, spero che tu rifletta e trovi la forza di andare avanti finche' avrai il dono della vita.
Un forte abbraccio.

scusate, ma sono i sentimenti che nutro sono stato solo sincero, perdonatemi
ho provato ieri ad aiutare in casa di riposo ma non facevano niente nemmeno le persone che vi lavoravano, chiederò al parroco della mia Parrocchia in che modo posso dare una mano anche acquistando cose per i meno fortunati
geppo68
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 184
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 17:59
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 119 volte
Religione: cattolica

Re: 1 mese

Messaggioda Uranium » martedì 26 agosto 2014, 15:40

Ciao, Mario, Remi ha ragione da vendere...Anch'io ti chiedo scusa dal profondo, perchè ti comprendo e non voglio ferirti minimamente; ma la tua consolazione per il trapasso di Maria non deve essere sinonimo della speranza di raggiungerla anzitempo. Questo è essenziale! Forse reagirei anch'io come te, ma in questo caso anch'io dovrei sforzarmi di capire che si tratta di un grosso errore: è innanzitutto un ingannare sè stessi, e non fa neppure la felicità di chi è trapassato. Ti chiedo ancora scusa se anch'io posso apparirti cinico, tuttavia non abbiamo nulla da perdonarti, Mario, ti assicuro. Il dolore è dolore, non si scappa. Devi continuare con gli ottimi propositi che ti sei prefissi, ma devi farlo in modo costruttivo, per te, per Maria e per gli altri. Amare non è rassegnarsi ne' fuggire, e significa anche dover attendere il tempo degli eventi con fede e pazienza. Ti abbraccio e ti stringo forte la mano!
Siate giusti più che buoni
Kempis

CORAZZATA POTËMKIN PRESENTE !

Il messaggio di Uranium piace a:
Reminiscenza1
Avatar utente
Uranium
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1551
Iscritto il: lunedì 14 luglio 2014, 21:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 712 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1327 volte
Religione: Spiritualista

Re: 1 mese

Messaggioda geppo68 » martedì 26 agosto 2014, 16:33

le vostre parole mi scaldano il cuore, grazie
cerco di mettercela tutta ma a volte mi sembra di cadere in un abisso senza fine.
come un sogno ricorrente che ho sempre avuto da bambino, qualche volta anche da adulto, che mi provocava un vero e proprio panico.
sognavo dei cerchi che diventavano via via sempre più grandi ed io non riuscivo a contenerli, più o meno una cosa del genere, forse era un incubo che mi annunciava che in vita mia ad un certo punto non sarei più riuscito a controllare le cose, come questa che mi è capitata.
ho sempre avuto un carattere deciso, ho affrontato mille problemi risolvendoli, il mio motto era (cinese credo) se ad un problema c'è una soluzione non preoccuparti, se ad un problema non c'è una soluzione perché preoccuparsi.
vi spiego ho avuto una vita molto piena ho realizzato tutti i miei piccoli propositi, costruirmi una grande casa avere un locale di mia proprietà macchine vacanze 3 figli, una dei tre qualche anno fa ebbe improvvisamente dei problemi ai reni i medici non capivano cosa fosse pensavano a delle metastasi diffuse, poi stavano per dializzarla e tornò ad urinare tutto è passato come d'incanto.
sono stato anche a Bergamo il miglior centro per malattie nefrologiche ma anche lì non sono riusciti a dare una spiegazione, a quanto accaduto(aveva avuto una necrosi dei tubolari).
tutto questo fatto sempre insieme alla mia amatissima moglie.
scrivere mi rilassa scusate le chiacchiere
Mario
geppo68
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 184
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 17:59
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 119 volte
Religione: cattolica

Re: 1 mese

Messaggioda Uranium » martedì 26 agosto 2014, 19:17

Buonasera a tutti!
Mario, il racconto della tua vita fin qui fa di te una persona vera, degna e capace (io stesso ho un curriculum assai più povero, devo dire...). Se una legge superiore ha stabilito che saresti giunto a questo punto cruciale del tuo cammino, allora non devi dimenticare quello che sei e che sei sempre stato: questo è infatti quello che deve darti la certezza di poter andare avanti. Nella vita non ci viene mai imposto più di quanto siamo in grado di sopportare, anche se talvolta si può essere convinti del contrario; detto per inciso, tale postulato dovrebbe essere sufficiente a far riflettere meglio chi meditasse il suicidio, perchè questo sì, è l'unico atto al quale non c'è rimedio! Non so se quel sogno ricorrente di cui parli volesse significare proprio che saresti giunto a non avere più la tua vita tra le tue mani, ma so bene che il pensarlo può soltanto suggestionarti in modo negativo, perchè questa è soltanto una ipotesi, e non vi è nulla che la confermi. Quando si perde qualcuno (magari anche soltanto perchè questo qualcuno ha deciso di cambiare partner), tutto, all'intorno, sembra voler rigirare il coltello nella piaga, ed ogni piccola cosa, ogni piccolo fatto sembra voler rinfocolare la sofferenza. Chi non l'ha mai notato almeno una volta? Ma questa è una delle tante trappole psicologiche che la vita ci tende, e noi non dovremmo cascarci...Però, siamo umani, e così...Circa lo scrivere, se questo ti rilassa, ebbene, fallo senza timore.
Un saluto affettuoso!
Siate giusti più che buoni
Kempis

CORAZZATA POTËMKIN PRESENTE !

Il messaggio di Uranium piace a: 4
anghelos, pierotto 52, Reminiscenza1, riclaupat
Avatar utente
Uranium
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1551
Iscritto il: lunedì 14 luglio 2014, 21:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 712 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1327 volte
Religione: Spiritualista

Re: 1 mese

Messaggioda geppo68 » mercoledì 27 agosto 2014, 15:32

vorrei bloccare per un momento i miei pensieri
non mi lasciano tregua, il mio cervello non smette un momento di pensare, momenti tristi, felici di tenerezza di passione.
vorrei avere la facoltà di congelare qualche minuto questi pensieri, per riposare un po'
ho ripreso a leggere Kardec, in contemporanea sto leggendo "duemila anni fa"
quanto vorrei ricevere un suo messaggio, ci stò lavorando ma ritengo di non avere nessuna facoltà medianica, ho invocato il mio spirito giuda ma pare sia assente ingiustificato : WallBash :
Mario
ps mi potete dare un link per vedere "le madri" quello che c'è qui nel forum non mi fa scaricare, magari in straming
Ultima modifica di geppo68 il mercoledì 27 agosto 2014, 15:46, modificato 1 volta in totale.
geppo68
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 184
Iscritto il: domenica 10 agosto 2014, 17:59
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 119 volte
Religione: cattolica

Prossimo

Torna a Per chi ha perso una persona cara

Chat Room Vita Oltre la Vita
Commenta:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite