Legami familiari e la reincarnazione

Approfondimento degli insegnamenti di Allan Kardec, le sue opere ed altre.

Re: Legami familiari e la reincarnazione

Messaggioda Elisabetta » venerdì 28 luglio 2017, 15:37

Buon pomeriggio a tutti.
Alex ha scritto:Riguardo a ciò che afferma invece Elisabetta in pratica sarebbe consigliabile seguire addirittura le indicazioni della fede. Ma la fede in che cosa? In qualcosa di vero o di sbagliato? Di quale fede si parla? Inoltre se dobbiamo seguire ciò che più ci piace perché è ciò che sentiamo a che serve andare ad occuparci di spiriti ed iscriverci a questo forum?
Non ho nulla contro di voi ma è solo per capire il vostro concetto di ricerca della verità.

Buon pomeriggio a tutti.
Ciao Alex.
Forse io do per scontato un qualcosa che invece non lo è.
Mi dispiace, non sono riuscita ad esprimere quello che volevo.
No no....io non volevo dire "seguiamo ciò che più ci piace", ma accettiamo la Vita con un atto di Fede.
Capisco, può sembrare semplicistico, e sicuramente le mie non sono parole erudite.
Però per quanto mi riguarda Dio (o l'Immensa Forza Creatrice) ha graziato la mia Vita svariate volte, come potrei ancora dubitare di lui?
Come potrei dubitare dopo che mi ha restituito la voglia di vivere che avevo sprezzatamente buttato via?
Come potrei mettere in dubbio quando, a mio vantaggio, mi ha dato il coraggio e la forza di rinascere svariate volte in questa Vita?
Intendo dire che di fronte a molti ostacoli si inciampa, si cade, finanche a desiderare la morte.
Quale è quella immensa Forza che ci permette di risollevarci se non l'Amore?
Probabilmente do per scontato il "Rinascere" come significato, perchè a me (e credo a tutti noi) è successo palesemente tante volte.
Ad un certo punto mi sono guardata indietro e mi sono detta...:
Bene, Signore, tu ancora non mi lasci venire a te, per qualche motivo di infinita bontà mi hai salvato questa Vita, e io adesso non temo più.
Non temo perchè Ti ho sentito, non temo perchè So, Sento che ci sei.
Perciò non è una Fede astratta Alex di un qualcosa che più mi piace, ma una Fede (ed una immensa Gratitudine) verso l'Amore.
Quindi, appurato questo, a me (ripeto, a me) non serve rimanere dentro due voci (che come dice Piera probabilmente entrambi hanno ragione perchè uno parla di Rianascita in Vita -come dicevo prima-e l'altro di Reincarnazione), e permettere che queste creino in me confusione da non riuscire ad andare avanti. Ma ne esco e continuo il mio percorso, fiduciosa che se c'è qualcosa che non capisco ora, col tempo, lo capirò!
Non so....forse ho fatto confusione.
Un forte abbraccio Alex, ed un abbraccio a tutti!

Betta.
Avatar utente
Elisabetta
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 545
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2016, 10:39
“Mi Piace” dati: 536 volte
“Mi Piace” ricevuti: 334 volte
Religione: IoCredo

Re: Legami familiari e la reincarnazione

Messaggioda Alex » venerdì 28 luglio 2017, 21:43

Sì, va bene quando parli di amore per la vita. Quello è un altro discorso. Ma ciò che io continuo a non capire è: come può essere interpretato il vangelo, o peggio ancora la verità, in maniere differenti? Cioè, riguardo al dialogo tra Gesù e Nicodemo, o si parla di reincarnazione o di rinascita spirituale. Non si può parlare di entrambe le cose. Né la risposta a questa domanda può trovarsi in ciò che più ci piace. La verità non può essere molteplice. Se il sole ha la forma di un cerchio arancione non può essere anche vero che ha la forma di un quadrato nero.
Alex
Avanzato
Avanzato
 
Messaggi: 50
Iscritto il: giovedì 1 dicembre 2011, 12:29
“Mi Piace” dati: 1 volta
“Mi Piace” ricevuti: 6 volte
Religione: scienza

Re: Legami familiari e la reincarnazione

Messaggioda Fernanda » venerdì 28 luglio 2017, 23:17

Ciao Alex! Ciao a tutti!

Mi aggiungo a queste riflessioni, prima, però, trascrivo qui il link del nostro sito che è molto esauriente quanto alla sua questione e merita essere letto: http://www.vitaoltrelavita.it/vangeli/2 ... zione.html ; secondariamente, volevo dire che ad ogni modo, tanto gli Spiriti tramite la codificazione di Allan Kardec, come Claudio e altre entità, per mezzo del medium Roberto Setti, hanno lasciato degli insegnamenti veramente preziosi e tocca ad ognuno cercare nell'insieme quello che possa essere logico e discernere quanto alla probabilità di essere vero.

L'universalità degli insegnamenti degli Spiriti nella codificazione di Allan Kardec è qualcosa di rilevante, perché ogni domanda sua fu inviata a diversi medium in tutto il mondo e dove c'è stata la congruenza nelle risposte, lui, con il suo lavoro meticoloso, ha fatto la raccolta e ci ha lasciato questo capolavoro.

Quanto al medium Roberto Setti, lui come persona di integrità illibata, con il suo gruppo serio, studioso e responsabile ha lasciato, anche lui, nella sua opera, insegnamenti di grande profondità e saggezza. Kardec da un lato pratico ci fa capire la questione di Nicodemo sulla base della reincarnazione, mentre Claudio ha preso la questione dal lato filosofico della "riforma interiore" o rinnovamento spirituale; per me è come avere di fronte un immenso monumento, uno ha la visione della testa, l'altro dal torace e tutto quello che descrivono fanno parte della stessa verità, ma visto da angolazione diversa, e ci tocca interpretare e valorizzare ambedue con buon senso e senza preconcetto; la reincarnazione non è altro che il rinnovamento spirituale necessario nelle diverse esperienze fisiche; si nasce e rinasce per compiere l'obbiettivo per il quale siamo stati creati - l'evoluzione dello Spirito. Ogni giorno è un giorno di rinascita, come la propria natura ci dimostra... dall'alba al tramonto e dal tramonto all'alba... ogni esistenza è una promessa di rifacimento. Lo Spirito nasce in un corpo, questo muore e lo Spirito torna in un altro corpo, con tutto un bagaglio di altre esistenze come risorse per la continuità della vita e soprattutto, l'opportunità grandiosa del rinnovamento spirituale.

Colgo l'opportunità per trascrivere qui le parole dello Spirito André Luiz nel film "Nosso Lar" o "Nostra Dimora" che trovo di una chiarezza e profondità sublime:

"La vita non finisce e la morte è un gioco oscuro di illusioni. Chiudere gli occhi del corpo non determina i nostri destini.
Bisogna navigare nel proprio dramma o nella propria commedia, fino a che non avremo attraversato tutte le vie dell'evoluzione spirituale. Solo così incontreremo le acque dell'Oceano Divino.
Un'esistenza è un Atto, un Corpo è una Veste. Un secolo è un giorno e la morte... la morte è un soffio rinnovatore".

Grazie per l'opportunità di riflessione e passo la parola. :fiori2:

Fernanda.
“L’essere umano è in qualsiasi situazione,
quello che aspira,
l’irradiazione di quello che sente,
gli interessi che coltiva.”

Spirito Joanna de Ângelis
Psicografia Divaldo Pereira Franco
Avatar utente
Fernanda
Amministratore
 
Messaggi: 1546
Iscritto il: venerdì 20 febbraio 2009, 16:08
“Mi Piace” dati: 0 volta
“Mi Piace” ricevuti: 430 volte
Religione: Spiritista

Re: Legami familiari e la reincarnazione

Messaggioda Uranium » lunedì 31 luglio 2017, 19:19

Alex ha scritto:Cioè, riguardo al dialogo tra Gesù e Nicodemo, o si parla di reincarnazione o di rinascita spirituale. Non si può parlare di entrambe le cose


Da un punto di vista squisitamente umano, la questione potrebbe risultare abbastanza accademica...Senza la minima pretesa di essere nel giusto e limitandomi ad esprimere un semplice parere, trovo che un concetto non escluda l'altro, e, anzi, che essi siano complementari; voglio dire che, sempre secondo la mia limitata visione, proprio attraverso la migrazione in più corpi fisici (ognuno diverso dall'altro) lo spirito (che è invece sempre quello) trova gradualmente la sua "rinascita", termine che va inteso come raggiungimento di un più alto livello di coscienza.
Siate giusti più che buoni
Kempis

CORAZZATA POTËMKIN PRESENTE !

Il messaggio di Uranium piace a:
Lory 61
Avatar utente
Uranium
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1558
Iscritto il: lunedì 14 luglio 2014, 21:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 716 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1330 volte
Religione: Spiritualista

Precedente

Torna a Studiando lo Spiritismo

Chat Room Vita Oltre la Vita
Commenta:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite