L'origine del dolore

L'origine del dolore

Messaggioda pierotto 52 » lunedì 29 agosto 2016, 5:36

"Nei momenti di slancio si vorrebbe portare la pace nel mondo: ma prima di questo, si guardi se si è in pace con i propri vicini. Da questo si deve cominciare. Non ci si pentirà certo delle grandi cose che non si sono fatte perché non si potevano fare, ma delle piccole che si sono tralasciate. Si comincia dalle piccole cose per arrivare alle grandi; si comprendono le piccole cose per comprendere le grandi. Ma le piccole cose, se esistono, credete che non siano degne di attenzione? In verità una cosa diviene piccola nel momento che si supera o si comprende.
Qui sta la causa del vostro soffrire: vorreste conoscerla per poterla eliminare, ma per questa liberazione dovete conoscere voi stessi.
La causa del vostro soffrire può risiedere nel veicolo fisico, in quello astrale, nel mentale o nella più alta espressione del sé. Sì, anche quando sembra provenire dal fato, in realtà non è che l'eco di un vostro agire di "allora" che torna e vi atterrisce.
Tutto quanto si ha, si deve pagare. Nessuno può essere sfruttato, perché non esiste privilegio nelle leggi del grande piano divino.
Voi definite privilegiato chi, per certi diritti dei quali può avvalersi, ha una potestà maggiore della vostra. Ma nella Realtà il privilegiato non è tale, poiché egli non si sente alcun diritto, bensì solo il dovere di beneficare.
Chi ama non ha diritti, ha solo doveri; e solo chi comprende, ama; e solo chi ama può sapere; e solo chi sa, ha una potestà.
Tale potestà è tanto più grande quanto più si ama, quanto più si è altruisti."

Dal testo della scuola Cerchio Firenze 77, "Conosci te stesso?"
Avatar utente
pierotto 52
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 3923
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 12:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 3233 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1602 volte
Religione: cristiana

Re: L'origine del dolore

Messaggioda Elisabetta » lunedì 29 agosto 2016, 6:35

Molto molto bella, vera e toccante. Grazie per questa lettura mattutina Piera, buona giornata e un forte abbraccio.
Elisabetta.

Il messaggio di Elisabetta piace a:
pierotto 52
Avatar utente
Elisabetta
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 545
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2016, 10:39
“Mi Piace” dati: 536 volte
“Mi Piace” ricevuti: 334 volte
Religione: IoCredo

Re: L'origine del dolore

Messaggioda Reminiscenza1 » lunedì 29 agosto 2016, 10:04

Cara Piera buongiorno. Grazie per questo estratto, su una cosa pero' credo fermamente che ci voglia il giusto equilibrio: sui diritti e sui doveri. Perche' siamo su questa Terra, e la vita non e' fatta soltanto di doveri, e a mio avviso, non e' consigliabile una vita votata soltanto al dovere e al sacrificio. :yess: O forse ho interpretato male lo scritto del Cerchio?
Avatar utente
Reminiscenza1
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 3118
Iscritto il: giovedì 12 dicembre 2013, 15:35
“Mi Piace” dati: 843 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1337 volte
Religione: incerta

Re: L'origine del dolore

Messaggioda pierotto 52 » lunedì 29 agosto 2016, 10:46

: Smile : Ciao Remi, in questo messaggio, secondo me, i Maestri ribadiscono un concetto ( a me molto caro ), e cioè che per portare pace nel mondo occorre per prima cosa portare pace dentro noi stessi e con quelli più prossimi, le persone con le quali abbiamo a che fare nel nostro quotidiano, la nostra famiglia, i nostri vicini, sul lavoro ecc. Hai presente, no, le mie piccole battaglie con i miei vicini troppo rumorosi? :ahaha: Ci sto sempre lavorando :XD: I Maestri, spesso, insistono su questo, un po' come Madre Teresa, a chi le chiedeva cosa doveva fare per lavorare per la pace, rispondeva: Vai a casa e ama la tua famiglia.
Non significa affatto che noi dobbiamo essere dei santi o crocifiggerci ogni giorno, o andare tutti volontari in Africa o dovunque ci fosse bisogno ( praticamente dappertutto ), sempre ringraziando e rispettando chi lo fa, perché il mondo sarebbe peggiore senza di loro. Ricordo che quando eravamo giovani ( ed è proprio normale in giovinezza non essere proprio saggi, altrimenti come si farebbe a sbagliare per poi imparare? ) rimproveravo spesso al mio giovanissimo marito ( che poi divenne ex ) di preoccuparsi più della salvezza del mondo che dei suoi familiari, poiché, dopo il lavoro, era sempre in giro a far politica, che a quei tempi era molto praticata, col risultato che il bambino ed io eravamo sempre soli.
Un altro pensiero che mi piace molto in questo testo, è sull'atteggiamento che dovrebbe avere chi ha un privilegio, un potere rispetto ad altri. Qui lo mette come se fosse esistente, mentre sappiamo che è senz'altro ancora in divenire, basta osservare come si comportano le classi dirigenti in ogni dove, governi democratici o meno. Grazie cara Remi, un abbraccione :cuoricini: Piera

Il messaggio di pierotto 52 piace a:
Uranium
Avatar utente
pierotto 52
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 3923
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 12:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 3233 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1602 volte
Religione: cristiana

Re: L'origine del dolore

Messaggioda Reminiscenza1 » lunedì 29 agosto 2016, 11:57

Grazie cara Piera, dai sempre delle spiegazioni chiarissime e verissime. Condivido tutto. Mi ero un po' troppo identificata nella persona che conduce una vita quotidiana con molti doveri e pochi piaceri. :uhm2: Basterebbe che dimezzassero l'orario di lavoro, mantenendo integro lo stipendio! :ahaha: : Yahooo :
Un grande abbraccio :cuoricini: :cuoricini:

Il messaggio di Reminiscenza1 piace a: 2
pierotto 52, Uranium
Avatar utente
Reminiscenza1
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 3118
Iscritto il: giovedì 12 dicembre 2013, 15:35
“Mi Piace” dati: 843 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1337 volte
Religione: incerta

Re: L'origine del dolore

Messaggioda pierotto 52 » lunedì 29 agosto 2016, 12:56

: Smile : :ahaha: :ahaha: :ahaha: Cara Remi, io c'ero, quando si sperava di "lavorare meno, lavorare tutti", il sogno perduto di lavorare per vivere e non vivere per lavorare, avere tempo per la nostra anima, oltreché portare avanti quello che è la concretezza del quotidiano :cuore8: Poi sappiamo com'è andata, e addirittura di questi tempi è già tanto se ce n'è, da lavorare :XD: Ma poiché si può contare sull' impermanenza delle cose, verranno di certo tempi migliori, solamente non bisogna avere fretta : Chessygrin : :victory: Grazie :dicocuore: :cuoricini: Piera
Avatar utente
pierotto 52
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 3923
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 12:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 3233 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1602 volte
Religione: cristiana

Re: L'origine del dolore

Messaggioda Uranium » lunedì 29 agosto 2016, 20:44

Ritengo che con questo pensiero il Maestro Claudio (che era la guida psicologica del CF77 e sui cui interventi è incentrato il volume Conosci te stesso) intendesse sottolineare la gratuità dell'amore vero, che in sé stesso già è premio per chi ama. Quando si ama davvero, infatti, che si tratti di amore coniugale o di amore filiale o parentale, la sostanza è la stessa: non si chiede che di amare, senza pretendere nulla in cambio. Amare davvero non dà automaticamente diritto ad esser corrisposti, per quanto questo concetto (a causa del nostro ego) sia tante volte così difficile da accettare e malgrado il Petrarca (se non vado errato) proclamasse che Amor non sopporta che chi è amato non riami.
A parte le questioni amorose, comunque, il masochismo non è contemplato negli insegnamenti dei Maestri; : Lol : ognuno ha doveri ai quali deve ottemperare ma anche diritti che, se negati, vanno giustamente reclamati, naturalmente rimanendo nell'ambito della correttezza: è il ben noto Più che buoni, siate giusti. Accettare passivamente ed immotivatamente una situazione spiacevole non è di beneficio allo spirito ma è indice di tepidezza, uno stato d'animo dal quale i Maestri hanno sempre raccomandato di guardarsi.

P.S. Be', Remi...Come darti torto??? :ahaha:
Siate giusti più che buoni
Kempis

CORAZZATA POTËMKIN PRESENTE !

Il messaggio di Uranium piace a:
pierotto 52
Avatar utente
Uranium
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 1554
Iscritto il: lunedì 14 luglio 2014, 21:20
Località: Modena
“Mi Piace” dati: 716 volte
“Mi Piace” ricevuti: 1329 volte
Religione: Spiritualista


Torna a Educazione e Spiritualita'

Chat Room Vita Oltre la Vita
Commenta:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron