Essere o non essere medium

Concetti generali

Re: Essere o non essere medium

Messaggioda Danila » lunedì 14 novembre 2011, 17:22

:F_ciao: è vero Edson, devo ricordarlo, tutto a suo tempo !

Grazie Orleide. Quando succedono queste cose sono sempre belle esperienze!
è un peccato non ricordare le vite precedenti... : Lol :

Ieri ho fatto un altro sogno, più che altro ero in dormiveglia.
Ho sentito una voce che diceva " nel mondo la cosa più importante è l' Amore e le proprie aspirazioni
(intendeva quello che di buono sappiamo fare)
poi come se guardassi dall'alto, in bianco e nero, ho visto un bambino di circa tre anni che dormiva in posizione fetale,
e poco distante una stella a cinque punte con la punta rivolta verso l'alto, con al centro qualcosa, forse un occhio. : Surprice :

La frase, va bè, l ho capita ed ha ragione ma..........
le due visioni e poi in bianco e nero!?
Sò la simbologia della stella, ma cosa vorranno dirmi? Secondo voi?


Voglio ringraziare tutti voi poichè mi siete molto di conforto, queste cose non si possono raccontare facilmente o al primo che passa. Molti non credono ai sogni o ne hanno paura.....
:grazie1000: :dicocuore: :m_kiss:
L' Amore che doniamo è la sola ricchezza che conserveremo per l'eternità
Danila
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 145
Iscritto il: venerdì 8 ottobre 2010, 20:24
Località: Reggio Emilia
“Mi Piace” dati: 24 volte
“Mi Piace” ricevuti: 55 volte
Religione: cristiana

Re: Essere o non essere medium

Messaggioda helena » lunedì 14 novembre 2011, 19:22

Danila ha scritto::F_ciao: amici !
Voglio condividere con voi questa mia esperienza. Questa notte ho sognato mio suocero, lui non è più tra noi da circa sei mesi, e nell'ultimo periodo lo sogno sempre. Ma questa notte è stata particolare poichè nel sogno ero consapevole di tutto.
Era come se sapessi che non era più in vita ed allora continuavo ad abbracciarlo e ascoltarlo più che potevo. Non mi è mai successa una cosa così. Di solito i sogni non si riescono a controllare, non so se mi spiego bene, ed invece ultimamente mi capita. Nei sogni sò che ho dei doni e li uso. Forse sono finalmente consapevole di me stessa, di quello che posso fare? Che ne pensate?! Comunque sia sono molto felice poichè l ho riabbracciato e sembrava proprio tutto vero, come se fossi sveglia e poi sta bene è in Pace...un po preoccupato per noi ma penso che sia normale... :cuore7:

:cuore1: :cuore1: :cuore1:
ciao Danila ,se sognandolo tuo suocero eri consapevole che non c'era piu ,significa che tu guidavi il sogno ,sogno lucido ,infatti quando siamo nella fase di sogno profondo perdiamo le inbizioni cioe il vero io, senza filtri interferenze e si riesce a fare di tutto ,io credo che tuo suocero era li vicino a te piu di quanto immagini ,se il legame e' stato forte tra lui e te potrebbe essere una guida in piu che hai ciao sei proprio bella bellissima dentro helena :cuoricini:
helena
 

Re: Essere o non essere medium

Messaggioda helena » lunedì 14 novembre 2011, 19:43

Danila ha scritto::F_ciao: è vero Edson, devo ricordarlo, tutto a suo tempo !

Grazie Orleide. Quando succedono queste cose sono sempre belle esperienze!
è un peccato non ricordare le vite precedenti... : Lol :

Ieri ho fatto un altro sogno, più che altro ero in dormiveglia.
Ho sentito una voce che diceva " nel mondo la cosa più importante è l' Amore e le proprie aspirazioni
(intendeva quello che di buono sappiamo fare)
poi come se guardassi dall'alto, in bianco e nero, ho visto un bambino di circa tre anni che dormiva in posizione fetale,
e poco distante una stella a cinque punte con la punta rivolta verso l'alto, con al centro qualcosa, forse un occhio. : Surprice :

La frase, va bè, l ho capita ed ha ragione ma..........
le due visioni e poi in bianco e nero!?
Sò la simbologia della stella, ma cosa vorranno dirmi? Secondo voi?


Voglio ringraziare tutti voi poichè mi siete molto di conforto, queste cose non si possono raccontare facilmente o al primo che passa. Molti non credono ai sogni o ne hanno paura.....
:grazie1000: :dicocuore: :m_kiss:

mah chissa ' forse la stella aveva a te sembrava un occhio, potrebbe dire che qualcuno dal cielo ti protegge ,o pensa se qualcuno ti chiamava stella o sei la mia stella ,in bianco e nero i sogni avvengono quasi sempre cosi , ma sai nn e' semplice dare una risposta anche perche ' si dovrebb vedere quante volte fai lo stesso genere di sogno e altro ancora, si dovrebbe annotare tutto per nn perdere i particolari che sono importanti ,e un po cm fare un'indagine investigat dove i dettagli sono importantiss. perche nn fai un'altro dipinto dove raffiguri questo sogno?Mi piacciono hanno cuore i tuoi dipinti c'e' anima ,colore ,profondita' grazie Danila per avere condiv cn tt noi Helena :cuoricini:
helena
 

Re: Essere o non essere medium

Messaggioda Danila » martedì 15 novembre 2011, 11:29

Grazie a te Helena sei molto carina ! Ultimamente non ho tanto tempo per dipingere, ma il prossimo sicuramente ve lo farò vedere. :cuoricini:
L' Amore che doniamo è la sola ricchezza che conserveremo per l'eternità
Danila
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 145
Iscritto il: venerdì 8 ottobre 2010, 20:24
Località: Reggio Emilia
“Mi Piace” dati: 24 volte
“Mi Piace” ricevuti: 55 volte
Religione: cristiana

Re: Essere o non essere medium

Messaggioda Edson » giovedì 17 novembre 2011, 11:04

ciao Danila,

...è un peccato non ricordare le vite precedenti...


Non ricordare le vite precedenti è una benedizione
Amore - La piu grande forza che tutto guarisce, tutto perdona e tutto cambia!
Avatar utente
Edson
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 255
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2011, 20:35
Località: Lissone, Monza - Italia
“Mi Piace” dati: 19 volte
“Mi Piace” ricevuti: 44 volte
Religione: cristiano

Re: Essere o non essere medium

Messaggioda Danila » venerdì 18 novembre 2011, 10:12

Pensandoci bene....hai ragione!
L' Amore che doniamo è la sola ricchezza che conserveremo per l'eternità
Danila
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 145
Iscritto il: venerdì 8 ottobre 2010, 20:24
Località: Reggio Emilia
“Mi Piace” dati: 24 volte
“Mi Piace” ricevuti: 55 volte
Religione: cristiana

Re: Essere o non essere medium

Messaggioda lilly72 » lunedì 21 novembre 2011, 12:38

Ciao Edson,ciao Danila,nn sono d'accordo sul fatto che conoscere altre vite sia cosi' disastroso ,la mia umile esperienza è iniziata con l'approfondire letture e praticare personalmente regressioni ad altre vite,c'è un po di confusione al riguardo...quando si pratica la regressione ad alte vite ,intanto c'è una preparazione che prescinde una labile connessione col tuo passato,fatta di preghiera come protezione ovviamente( x chi sia credente...) associata ad un rilassamento a livello meditativo, nn tutti riescono a regredire in particolar modo chi è troppo concentrato sulla propria vita,in maniera distorta.Quando si regredisce nn di rado si è asstiti da guide...in che senso nella regressione capita spesso di nn ricevere risposte poiche si violerebbe il velo della nostra piena coscienza,se la regressione sia fatta come terapia poi, si traggono lezioni che diversamente nn si sarebbero capite. Molte guide riferiscono che ad un certo punto quando proprio nn si voglia capire che il percorso sia sbagliato loro ci suggerirebbero fra i tanti percorsi come la metafonia,la scrittura automatica anche la regressione e riferiscono che tutte le pratiche col mondo spirituale in realta' sarebbero osservate e guidate da entita'che si occuperebbero appunto di queste.Non a caso sto leggendo un libro interessantissimo che ho preso nella sez. libri"michael newton il viaggio dell'anima "fra le tante testimonianze di individui regressi c'è uno spirito che riferise :"io come guida impianto le idee che voi considerate ispirazioni,affinche' traggano pace qual'ora ce ne sia bisogno...""gli uomini hanno molta paura nell'affrontare le cose ,e da questa noi ne traiamo problemi...."c'è un alta comunicazione che vorrei condividere con voi che personalmente la trovo cosi' amabile da parte delle nostre guide...."Devo stare attento a nn rovinare la mia gente,rendendo loro la vita troppo facile,lasciare loro affrontare le difficolta' senza saltarci dentro,loro soffrirebbero di + se un osservatore(giuda) si intromettesse troppo velocemente, (inteso come conforto),la trasformazione vi da valore...."quando noi invochiamo preghiere o soffriamo molto x guai che ci siano capitati le nostre guide sono dispiaciute, nn devono intromettersi specialmente se questo nostro soffrire facesse parte del nostro piano di vita , se presi dallo sconforto dovessimo valutare rimedi estremi????le guide si sentono impotenti da nn poterci saltare dentro x poterci aiutare....xo' possono sussurrarci sempre cose.,comunicare attraverso i sogni ,regalarci senzazioni,...che se siamo percettivi riusciremmo a capire...che dolci....scusate se mi sono dilungata ma la regressione e un argomento che mi porta cosi' fuori dalla realta'...un saluto a tutti lilly.
I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri....(Albert Einstein)
Avatar utente
lilly72
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 375
Iscritto il: giovedì 24 febbraio 2011, 10:41
“Mi Piace” dati: 145 volte
“Mi Piace” ricevuti: 93 volte
Religione: cristiana

Re: Essere o non essere medium

Messaggioda Edson » lunedì 21 novembre 2011, 13:55

Ciao lilly,
molto buona la tua osservazione.

Ma...

La saggezza di Dio sta in ciò. Se ricordassimo tutto il male che abbiamo fatti o tutte le sofferenze che abbiamo sofferti, dei nostri nemici che ci hanno fatti danni, non potremmo vivere tra loro oggi. Molte volte, gli nemici del passato, oggi sono i nostri figli, nostri fratelli, nostri genitori, nostri amici, che oggi si incontrano insieme a noi per riconciliazione.
La dimenticanza delle vite precedenti è una realtà nel processo di rincarnazione. Una realtà giusta e necessaria. Però, non sarebbe meglio se ricordassimo di tutto, allora, per sapere o scoprire perchè certe cose ci accadano ora? Certamente, ciò potrebbe essere utile, ma soltanto per poche persone, perchè la minoranza delle persone abbiano una morale elevata lo sufficiente per stare sempre pronti a perdonare i suoi nemici.
Immagineremo i giudei rincarnando insieme ai nazi che furono i loro boia.
Senza questo limpido velo su nostre vite precedenti, il mondo sarebbe in altissimo risco di essere un circolo vizioso di odio reciproco tra gli uomini.

Perciò, penseremo abbastanza prima di giudicare agli altri, poichè, la legge del Karma è molto giusta agli occhi di Dio.
Amore - La piu grande forza che tutto guarisce, tutto perdona e tutto cambia!
Avatar utente
Edson
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 255
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2011, 20:35
Località: Lissone, Monza - Italia
“Mi Piace” dati: 19 volte
“Mi Piace” ricevuti: 44 volte
Religione: cristiano

Re: Essere o non essere medium

Messaggioda lilly72 » lunedì 21 novembre 2011, 17:46

Ciao edson ,io ritengo giuste le tue riflessioni,ma nn capisco che differenza passi poi dalle altre comunicazioni col mondo spirituale?ci sono state delle rivelazioni anche molto forti con la scrittura automatica,(ricordo di aver letto nn so dove che un ragazzo deceduto grazie alla scrittura automatica fece riaprire il proprio caso di morte che apparentemente sembrava essere un suicidio ,e altro nn era che un omicidio spiegando ai propri genitori di nn aver mai preso in considerazione questa assurda idea,e dando delle informazioni sull'arma del delitto....) credo che le comunicazioni abbiano sicuramente delle spiegazioni che ostacolarle nn trovo sia giusto ,qual'ora il soggetto cerchi spiegazioni,sai cosa penso seriamente che tutto giochi nel ruolo che ognuno decide di dare importanza nella vita....personalmente la regressione mi ha aiutata nel capire come mai alcune persone che storicamente ti debbano amare ,te le ritrovi in questa vita e ti domandi del xche' di molti atteggiamenti sbagliati nei tuoi confronti...beh con la regressione si è aperto un mondo fatto di 1000 spiegazioni.rimango aperta a tutte le sperimentazioni nn ostacolando mai il mondo spirituale,anche perche so di certo che quello che nn si debba conoscere sicuramente nn ti sara' portato a conoscenza...saluti lilly.
I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri....(Albert Einstein)
Avatar utente
lilly72
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 375
Iscritto il: giovedì 24 febbraio 2011, 10:41
“Mi Piace” dati: 145 volte
“Mi Piace” ricevuti: 93 volte
Religione: cristiana

Re: Essere o non essere medium

Messaggioda Edson » lunedì 21 novembre 2011, 18:53

ciao lilly, capisco le tue parole.
Perciò che ho detto, e lo spiritismo kardecista lo dice (ossia, gli spiriti che aiutarono Kardec nella codificazione), che sono poche le persone con un morale un po' più elevata che possono perdonare i loro nemici.
Conosco una persona che è una scrittrice di libri spiritici che i personaggi principali dei suoi libri sono lei, suo spirito guida (che è stato il suo marito in altri rincarnazioni) e il suo attuale marito che ha ucciso il suo spirito guida quando loro vivevano a Roma più di duemilla anni fa.
Vedi? lei ha una morale elevata che può sapere delle sue vite precedenti e sa perdonare, tanto che è sposata con la persona che è nemico (ormai non lo è) del suo spirito guida.
Lei si chiama Chistina Nunes, è brasiliana e vive a Rio de Janeiro.
La magioranza delle persone ancora non ha una morale da perdonare così.
Amore - La piu grande forza che tutto guarisce, tutto perdona e tutto cambia!
Avatar utente
Edson
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 255
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2011, 20:35
Località: Lissone, Monza - Italia
“Mi Piace” dati: 19 volte
“Mi Piace” ricevuti: 44 volte
Religione: cristiano

PrecedenteProssimo

Torna a Studiando la Medianita'

Chat Room Vita Oltre la Vita
Commenta:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite