LO SCOPO SUPREMO

Qui si possono scambiare riflessioni e pensieri

LO SCOPO SUPREMO

Messaggioda Fernanda » lunedì 6 gennaio 2020, 20:58

LO SCOPO SUPREMO

Uomo, fratello mio, abbi fede nel tuo destino, perché è grande.

Sei nato con delle facoltà incolte, delle infinite aspirazioni, e l'eternità ti ha dato per sviluppare le une e soddisfare le altre.

Crescere di vita in vita, illuminarti con lo studio, purificarti dal dolore, acquisire una scienza sempre più ampia, delle qualità sempre più nobili;

Ecco quello che è riservato a te. Dio ha fatto di più per te.

Ti ha dato i mezzi per collaborare al suo lavoro; per partecipare alla legge del progresso infinito, aprendo nuove strade ai tuoi simili, innalzando i tuoi fratelli, attirandoli a te, introducendoli agli splendori della verità e della bellezza, alle armonie sublimi dell'universo.

Non è questo creare, trasformare le anime e mondi? e questo immenso lavoro, ricco di piaceri, non è forse preferibile ad un periodo di riposo arido e desolato? Cooperare con Dio!

Realizzare in tutto e ovunque il bene, la giustizia!

Che altro di più grande, di più degno del tuo spirito immortale!

Quindi alza il tuo sguardo e abbraccia le vaste opportunità del tuo futuro.

Attira in questo spettacolo l'energia necessaria per affrontare i venti e le tempeste del mondo.

Cammina, coraggioso, lottatore, scala la pista che porta a questi vertici che chiamano virtù, dovere, sacrificio.

Non fermarti sulla strada a raccogliere i fiori dal cespuglio, a giocare con i sassi dorati.

Avanti sempre Avanti!

Vedi nei cieli splendidi questi astri fiammeggianti, questi innumerevoli soli che attirano negli sviluppi prodigiosi brillanti processioni di pianeti?

Quanti secoli accumulati ci sono voluti per formarli?

Quanti secoli ci vorranno per scioglierli?

E bene! Verrà un giorno in cui tutte queste luci saranno spente, o questi mondi giganteschi svaniranno per far posto a nuovi globi, ad altre famiglie di stelle emergenti dalle profondità. Niente di ciò che vedi oggi non ci sarà. Il vento delle aree avrà per sempre spazzato la polvere di quei mondi usati; ma tu, vivrai per sempre, proseguendo il tuo cammino eterno in una creazione sempre rinnovata. Che ne sarà poi della tua anima purificata, ampliata, le ombre e le preoccupazioni del presente?

Incidenti effimeri della nostra corsa, lasceranno nel profondo della nostra memoria solo dei tristi o dei dolci ricordi.

Davanti agli infiniti orizzonti dell'immortalità, i mali del presente, le prove subite saranno come una nuvola fuggitiva in mezzo ad un cielo sereno.

Dà quindi il giusto valore alle cose della Terra. Non disdegnarli senza dubbio,

perché sono necessarie per il tuo progresso, e la tua missione è quella di contribuire al loro perfezionamento perfezionando te stesso, ma non attaccarci esclusivamente la tua anima e ricerca prima di tutto gli insegnamenti che contengono.

Da essi, capirai che lo scopo della vita non è né il godimento, né la felicità, ma piuttosto per mezzo del lavoro, dello studio e dell'adempimento del dovere, lo sviluppo di quest'anima, di questa personalità che recupererai aldilà della tomba, come tu stesso l'avrai foggiata nel corso della tua esistenza terrena.

Leon Denis


Ringrazio Samuele Simone per la traduzione.
“L’essere umano è in qualsiasi situazione,
quello che aspira,
l’irradiazione di quello che sente,
gli interessi che coltiva.”

Spirito Joanna de Ângelis
Psicografia Divaldo Pereira Franco
Avatar utente
Fernanda
Amministratore
 
Messaggi: 1483
Iscritto il: venerdì 20 febbraio 2009, 16:08
“Mi Piace” dati: 0 volta
“Mi Piace” ricevuti: 412 volte
Religione: Spiritista

Torna a Le nostre riflessioni

Chat Room Vita Oltre la Vita
Commenta:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron