Spirito, corpo spirituale e corpo fisico

La dottrina spiritica e i suoi autori

Spirito, corpo spirituale e corpo fisico

Messaggioda Giovanni » martedì 15 dicembre 2009, 16:55

L'entità, quando è incarnata, è formata da Spirito, corpo spirituale e corpo fisico.

Lo Spirito è della stessa sostanza di Dio, un'energia non materiale e possiamo immaginarlo come pura intelligenza. Quando nelle Sacre Scritture scrivevano "l'uomo è fatto a immagine e somiglianza di Dio" non intendevano nel senso che avesse mani, corpo, ma che fosse della stessa sostanza divina, indistruttibile ed eterna, e quindi immortale.

Per interagire con la materia lo Spirito ha necessariamente bisogno di dotarsi di un'interfaccia, una sovrastruttura energetica (un'energia diversa da quella divina/spirituale, è un'energia materiale) che gli spiriti chiamano corpo spirituale o perispirito (N.B. alcuni spiriti, come l'Entità A, lo chiamano con il termine anima, altri invece intendono con questo termine lo spirito quando è incarnato). Il perispirito è un complesso di elementi psichici e dipende strettamente dalla materia con cui lo Spirito deve interagire, quindi varia anche da pianeta a pianeta. Nell'epoca odierna per uno Spirito è semplicissimo costruirsi un corpo spirituale ogni volta che deve incarnarsi, ma nella preistoria non esistevano elementi psichici, "mattoni" da usare, raffinati come esistono oggi, per cui sono occorsi milioni di anni di evoluzione (sia biologica sia psichica/animica) perchè vi fossero i primi ominidi dove i primissimi spiriti che volevano incarnarsi sulla Terra potessero farlo.

Alla morte del corpo, lo Spirito, se non ha completato tutte le incarnazioni in quel pianeta, conserva una parte del corpo spirituale; la parte che non gli serve più invece si disperde. La parte che conserva dipende dalla sua evoluzione, da quello che gli serve ancora imparare, dal karma delle esistenze precedenti. Lo Spirito non conserva integralmente quindi il perispirito delle sue vite precedenti, ma solo, per così dire, i nodi che ancora deve risolvere. Al momento in cui deve incarnarsi nuovamente lo Spirito ha bisogno di ricostruire un corpo spirituale adatto alla sua nuova vita, quindi aggiunge al perispirito che aveva conservato, anche gli elementi psichici che gli serviranno per vivere quella vita terrena. Così, secondo l'Entità A, intorno all'ottava settimana di gravidanza (prima lo Spirito non c'è), inizia uno stordimento, un letargo e lo Spirito si incarna nel corpo del nascituro. Il letargo, che è del tutto simile a quello post-mortem, è necessario perchè se lo Spirito si incarnasse con tutta la sua potenza nel feto sovraccaricherebbe il suo minuscolo cervello, lo distruggerebbe; così è necessario che il risveglio sia lento e graduale. Lo Spirito inizia a riprendere coscienza quando ha 6-7 anni e completa la formazione dell'anima razionale quando ne ha 20-22.
Una parte del corpo spirituale che lo Spirito si trova ad avere deriva anche dal corpo spirituale dei genitori, dai quali eredita alcuni elementi psichici, attraverso una specie di "DNA animico" o DNA "celeste" (che non è il DNA molecolare chimico) di natura energetica.

Qui c'è una delle registrazioni audio dell'Entità A da cui ho tratto questa sintesi (dura un'ora).
http://www.vitaoltrelavita.it/media/audio/anima.rar
La parte in cui affronta l'argomento dell'eredità degli elementi psichici è intorno a 40-50 minuti dall'inizio.
Tutto ciò che esiste non è null'altro che una lezione
Libri spirituali gratuiti http://librispirituali.altervista.org
Avatar utente
Giovanni
Amministratore
 
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 16 febbraio 2009, 16:19
“Mi Piace” dati: 913 volte
“Mi Piace” ricevuti: 529 volte
Religione: Spiritualista

Re: Spirito, corpo spirituale e corpo fisico

Messaggioda Fernanda » martedì 15 dicembre 2009, 20:01


Giovanni, : Sorry! : mi fai capire questa frase "eredita alcuni elementi psichici"? :grazie1000:
Un abbraccio e a presto, : Thumbup :
Fernanda.
“L’essere umano è in qualsiasi situazione,
quello che aspira,
l’irradiazione di quello che sente,
gli interessi che coltiva.”

Spirito Joanna de Ângelis
Psicografia Divaldo Pereira Franco
Avatar utente
Fernanda
Amministratore
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: venerdì 20 febbraio 2009, 16:08
“Mi Piace” dati: 0 volta
“Mi Piace” ricevuti: 424 volte
Religione: Spiritista

Re: Spirito, corpo spirituale e corpo fisico

Messaggioda Orleide » mercoledì 16 dicembre 2009, 1:31

Queste informazioni sono strane.
Per quello che ho già letto lo spirito non eredita niente di psichico dei genitori, ma solamente caratteristiche fisiche.
Ha in una famiglia persone che hanno vissuto tante volte insieme e hanno più o meno gli stessi debiti e anche legami di amore. Forse questi legami di amore o di odio o di vizi sia quello che l'entità ha chiamato di dna psichico.Però, secondo me, trovo un po' pericoloso, diciamo così, chiamare somiglianze psichiche di dna psichico perché causa confusione con il dna fisico.
Non credo che abbia eredità psichica anche perché se uno spirito reincarna tra criminali non riceverà buoni esempi dei genitori stando così praticamente condannato a fare tanti errori nella vita e ciò è contrario a bontà divina.
: Sorry! : se non avrò capito bene la tua informazione, : Ok :
Orleide.
Avatar utente
Orleide
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 897
Iscritto il: martedì 3 marzo 2009, 22:09
Località: San Paolo-SP Brasile
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 615 volte
Religione: spiritista

Re: Spirito, corpo spirituale e corpo fisico

Messaggioda Giovanni » mercoledì 16 dicembre 2009, 15:33

Fernanda ha scritto:
Giovanni, : Sorry! : mi fai capire questa frase "eredita alcuni elementi psichici"? :grazie1000:
Un abbraccio e a presto, : Thumbup :
Fernanda.


Ciao, sul fatto che i corpi spirituali dei genitori abbiano un'influenza sul corpo spirituale del figlio lo leggevo anche su Kardec, mi sembra una cosa più che normale.
Penso che tutta la questione sia su cosa viene inteso per "elementi psichici". L'entità A non intende per psiche l'intelligenza dello Spirito, ma il complesso del corpo spirituale appunto, quindi per lui psiche è sinonimo di perispirito, così come anche la parola anima. La stessa terminologia si ritrova in tutti gli autori teosofici e antroposofici, per i quali anima (o psiche) è il perispirito, mentre in Kardec anima è sinonimo di Spirito, ecco da lì la confusione.

Sul fatto che ci sia un'influenza o un'eredità non solo biologica da parte dei genitori, ma anche a livello di perispirito penso sia assodato, così come sul fatto che nessuno possa influenzare o ereditare niente a livello di Intelligenza Spirituale, quindi non vedo contraddizione con Kardec.

La questione è che cosa è esattamente il corpo spirituale o perispirito?
Sappiamo che il perispirito è funzionale alla vita terrena che lo Spirito deve fare, infatti nel passare sui vari mondi, lo Spirito si riveste della materia/energia propria di ciascuno di essi.
Quindi non è qualcosa che fa parte dello Spirito, così come il corpo fisico, il corpo spirituale è un involucro semi-materiale, un "vestito" che ha una funzione precisa, tecnica, poichè senza il perispirito lo Spirito non potrebbe assolutamente interagire con la materia grezza. Il perispirito quindi è solamente un accessorio, uno strumento. Lo Spirito è indipendente dal perispirito, può vivere benissimo senza. Ne ha necessità solo quando vuole andare su un pianeta per migliorarsi.

Il perispirito è il principio della vita organica, come lo Spirito è il principio della vita intellettiva e morale. Il perispirito recepisce le senzazioni esterne che riceve dal corpo fisico e le trasmette allo Spirito. Così come nel corpo fisico c'è memoria, anche nel corpo spirituale c'è memoria, infatti lì vengono registrate le sensazioni, le passioni, i desideri, le esperienze, i vizi, i difetti, le impurità. Sappiamo che man mano che lo Spirito supera le prove e si evolve le imperfezioni svaniscono dal perispirito.
Sto facendo una ricerca al riguardo sul perispirito, così vediamo cosa contiene esattamente.
Tutto ciò che esiste non è null'altro che una lezione
Libri spirituali gratuiti http://librispirituali.altervista.org
Avatar utente
Giovanni
Amministratore
 
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 16 febbraio 2009, 16:19
“Mi Piace” dati: 913 volte
“Mi Piace” ricevuti: 529 volte
Religione: Spiritualista

Re: Spirito, corpo spirituale e corpo fisico

Messaggioda Orleide » mercoledì 16 dicembre 2009, 21:01

Nelle sfere più alte lo spirito può vivere senza il perispirito.Però, nelle sfere buone, ma non tanto alte come Nosso Lar per esempio ancora ha bisogno del perispirito.
Io ritengo che tutto quello che lo spirito impara, vive e ha vissuto, sue conoscenze sono nella sua memoria di spirito e non nel perispirito, siccome il perispirito è soltanto un vestito semi materiale. È come cambiare il pigiama per l'abito di andare al lavoro, ossia, il pigiama non conserva nostre caratteristiche intellettuali, ma soltanto l'odore del corpo e il pigiama non è capace di trasmettere nulla su di noi oltre l'odore del corpo.
Sì, dobbiamo fare altre richerche sul tema.
Orleide
Avatar utente
Orleide
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 897
Iscritto il: martedì 3 marzo 2009, 22:09
Località: San Paolo-SP Brasile
“Mi Piace” dati: 11 volte
“Mi Piace” ricevuti: 615 volte
Religione: spiritista

Re: Spirito, corpo spirituale e corpo fisico

Messaggioda Paolo_P » mercoledì 8 settembre 2010, 19:30


Temi molto interessanti.... mi piacerebbe che potessimo approfondirli ancora di più !

Grazie.

<< Uno misura un Cerchio , che inizia ovunque >>
Avatar utente
Paolo_P
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 293
Iscritto il: domenica 29 agosto 2010, 18:57
“Mi Piace” dati: 0 volta
“Mi Piace” ricevuti: 3 volte
Religione: Spiritista

Re: Spirito, corpo spirituale e corpo fisico

Messaggioda Finalitario » domenica 22 settembre 2013, 10:59

Tutto questo è stato superato dalla V Rivelazione, la quale ci spiega in maniera puntuale ogni piccolo dettaglio. Lo Spirito innanzi tutto, sta vicino ad un corpo e il corpo può anche non seguire le direttive dello spirito. Il significato ultimo di questa vicinanza è l'unione che questo spirito cerca di ottenere, un'unione che a livello pratico si verificherà soltanto nel dopo morte. Purtroppo i materiali derivanti dallo spiritismo sono viziati oltre che nella forma, soprattutto nella sostanza. Se lo Spirito non può unirsi all'anima umana, nel dopo morte, si trova un altro corpo nel quale ricomincia a provare gli stessi schemi del primo e così via, finché l'unione non avviene. Il concetto di reincarnazione, che viene fornito nello spiritismo è viziato, in teoria, un corpo che si adatta alle direttive dello spirito, realizza subito l'unione.
Finalitario
Assiduo
Assiduo
 
Messaggi: 114
Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2013, 17:50
“Mi Piace” dati: 1 volta
“Mi Piace” ricevuti: 12 volte
Religione: noReligion

Re: Spirito, corpo spirituale e corpo fisico

Messaggioda daluoghiremoti » lunedì 23 settembre 2013, 21:31

Puoi spiegare meglio il concetto? Intendi dire che le rivelazioni a Kardec sono errate? Cosa è la V Rivelazione?
Avatar utente
daluoghiremoti
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 422
Iscritto il: sabato 18 giugno 2011, 13:15
“Mi Piace” dati: 109 volte
“Mi Piace” ricevuti: 212 volte
Religione: cristiano

Re: Spirito, corpo spirituale e corpo fisico

Messaggioda Finalitario » lunedì 23 settembre 2013, 21:54

Kardec aveva un canale che in qualche modo, faceva sapere una versione di una realtà molto più ampia, di parte e quindi incompleta. La V Rivelazione nota anche con il nome di Libro di Urantia (http://it.wikipedia.org/wiki/Il_libro_di_Urantia) è la versione degli esseri che fanno parte del Governo di Dio e che hanno facilitato il nostro compito, (noi siamo coloro che provengono dalla Persecuzione, nota anche come Grande Tribolazione) un compito che è difficile ma non impossibile. Tutti i suggerimenti che vengono dati in questo Libro sono per farci conoscere che non siamo soli nell'Universo.
Finalitario
Assiduo
Assiduo
 
Messaggi: 114
Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2013, 17:50
“Mi Piace” dati: 1 volta
“Mi Piace” ricevuti: 12 volte
Religione: noReligion

Re: Spirito, corpo spirituale e corpo fisico

Messaggioda Giovanni » martedì 24 settembre 2013, 8:14

Hai un link dove scaricare gratuitamente questo Libro di Urantia? Vorrei dare un'occhiata.
Tutto ciò che esiste non è null'altro che una lezione
Libri spirituali gratuiti http://librispirituali.altervista.org
Avatar utente
Giovanni
Amministratore
 
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 16 febbraio 2009, 16:19
“Mi Piace” dati: 913 volte
“Mi Piace” ricevuti: 529 volte
Religione: Spiritualista

Prossimo

Torna a Autori dello Spiritismo - Citazione d'Aiuto

Chat Room Vita Oltre la Vita
Commenta:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite