Le catastrofi secondo lo spiritualismo

La dottrina spiritica e i suoi autori

Le catastrofi secondo lo spiritualismo

Messaggioda Giovanni » giovedì 27 settembre 2012, 12:54

L'uomo e le catastrofi:
Non esiste punizione divina, le provoca l'uomo.

Le passioni umane agiscono magneticamente sul fuoco interno della Terra, e questo, scatenandosi, alimenta le passioni dell’uomo. Così il fuoco, destinato a produrre la vita, genera, attraverso la volontà umana, il male. Bisogna però considerare alcuni elementi positivi: l’egoismo dell’uomo serve per sviluppare la sua individualità e questo periodo di grandi conflitti interiori e di grande disordine ambientale è stato ampiamente previsto nei piani divini, poiché dalla individualità deve rinascere l’evoluzione spirituale. Le catastrofi, come lo tsunami , non sono altro che il naturale processo dello sviluppo spirituale della Terra e dell’uomo.
Coloro che periscono durante un terremoto - ci rivela Steiner - sono benedetti da Dio, poiché la loro azione è equiparata ad un sacrificio ed il loro Karma viene, in larga parte, estinto. Coloro che nascono sotto un terremoto assumono su di sé il karma che dovrà svilupparsi.

Rudolf Steiner
Tutto ciò che esiste non è null'altro che una lezione
Libri spirituali gratuiti http://librispirituali.altervista.org
Avatar utente
Giovanni
Amministratore
 
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 16 febbraio 2009, 16:19
“Mi Piace” dati: 913 volte
“Mi Piace” ricevuti: 529 volte
Religione: Spiritualista

Re: Le catastrofi secondo lo spiritualismo

Messaggioda Finalitario » giovedì 10 gennaio 2013, 8:42

Le catastrofi sono sempre esistie e si chiamano eventi della natura. Quando l'uomo non abitava la Terra, esse erano ancora più frequenti, infatti sembra che le Terra, nel suo lontano passato, sia stata un luogo inospitale alla vita. Da qui si può dedurre l'infondatezza di tali tesi.
Finalitario
Assiduo
Assiduo
 
Messaggi: 114
Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2013, 17:50
“Mi Piace” dati: 1 volta
“Mi Piace” ricevuti: 12 volte
Religione: noReligion

Re: R: Le catastrofi secondo lo spiritualismo

Messaggioda Giovanni » venerdì 11 gennaio 2013, 8:10

Le catastrofi naturali hanno diversi scopi, uno é appunto la trasformazione della Terra, la quale è un grande essere spirituale e ha il suo sviluppo che richiede tempi molto lunghi. Il punto è che tutto ha uno scopo, niente é inutile o senza scopo, lo scopo é il progresso spirituale collettivo.

Inviato dal tablet
Tutto ciò che esiste non è null'altro che una lezione
Libri spirituali gratuiti http://librispirituali.altervista.org

Il messaggio di Giovanni piace a:
riclaupat
Avatar utente
Giovanni
Amministratore
 
Messaggi: 2140
Iscritto il: lunedì 16 febbraio 2009, 16:19
“Mi Piace” dati: 913 volte
“Mi Piace” ricevuti: 529 volte
Religione: Spiritualista

Re: Le catastrofi secondo lo spiritualismo

Messaggioda Finalitario » venerdì 11 gennaio 2013, 8:40

Non condivido il concetto di essere spirituale, non in questa maniera. Un corpo fisico è tale, quando manifesta un certo modo proprio, come è nel caso della Terra e di tutti i Pianeti, compreso le Stelle. Sono della manifestazioni fisiche di qualcosa di fisico. Lo spirituale non è struttura prorpria di questi corpi celesti. Come del resto, lo spirituale non è caratteristica propria dei corpi vivienti. Però potremmo dire, che tutti i corpi fisici, siano "accompagnati" da una struttura energetica spirituale, che è "altro" del corpo fisico interessato. Questa struttura energetica intelligente, ha varie funzioni che sono intrinsecamente legate anche ai corpi fisici di tutti gli essere creati.
Finalitario
Assiduo
Assiduo
 
Messaggi: 114
Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2013, 17:50
“Mi Piace” dati: 1 volta
“Mi Piace” ricevuti: 12 volte
Religione: noReligion


Torna a Autori dello Spiritismo - Citazione d'Aiuto

Chat Room Vita Oltre la Vita
Commenta:

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron