Vita Oltre La Vita

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home

Messaggio di benvenuto

E-mail Stampa PDF
gesu-cristo18

Questo sito si occupa di di spiritualità, di ricerca spirituale volta al raggiungimento di maggiore consapevolezza e pace interiore, secondo gli insegnamenti cristiani.
Non c'è alcuna religione particolare, tutti gli insegnamenti spirituali di tutte le filosofie e religioni possono essere positivi se illuminati dall'Amore di Dio.

“Senza carità, nessuna salvezza.”
“Nascere, morire e ancora rinascere e progredire senza sosta: questa è la legge.”
“Non esiste fede incrollabile se non quella che può guardare la ragione faccia a faccia in tutte le epoche dell’Umanità".

Allan Kardec

«Quasi in ogni parte della Terra incontriamo dei compagni che soffrono o che si trovano senza una guida, come dei viaggiatori senza una bussola che indichi loro la giusta direzione. Molti detengono la fortuna del denaro, mentre altri esibiscono la loro superiorità intellettuale, accresciuta dall'educazione dell'intelligenza che hanno già conquistato, ma recano in sè stessi un'interiorità tormentata, che cercano di mascherare. Questo, però, non li rende meno infelici. Altrettanto accade ai fratelli veramente sfortunati a causa delle privazione materiali e delle amare difficoltà incontrate: essi hanno l'impressione che il freddo delle avversità fustighi la vita dentro di loro. E l'elenco di questi compagni si allunga, sempre di più, come ci è possibile riferire: - i malati, i senza tetto, i dimenticati, gli afflitti, gli sconvolti, i rattristati, i disperati, i quasi suicidi, gli abbandonati, i ribelli, gli sfiduciati, i disillusi, i pentiti, i miserabili, gli insoddisfatti, i disorientati, gli emarginati, gli offesi, quelli che si accollano il fardello della guida, quelli che si barcamenano tra l'inquietudine e la responsabilità, i sottomessi incompresi, i disoccupati per colpa loro, quelli che commettono atti punibili dalla giustizia, i disertori dal proprio dovere, i ricoverati senza ragione, gli accusati di colpe non commesse, quelli che il bisogno tende a fare impazzire di sofferenza e tanti altri che non riusciamo ad elencare. Per noi e per questi compagni travolti dalla bufera delle difficoltà abbiamo aperto la Sala "Vita oltre la Vita", come un rifugio, dove è naturale sollevare la questione del dolore come disciplina da esaminare con urgenza con l'obiettivo di consolidare la pazienza e la consolazione, la speranza e il perfezionamento intimo nella logica della reincarnazione. Per la spiegazione della teoria spiritica tra gli uomini, ora e in futuro, preghiamo il Signore di benedire l'intenzione di  provare a collaborare all'accensione di una nuova luce, con la certezza che altri lavoratori incarnati e disincarnati si aggiungeranno alla discussione sulla verità per fare di più e nel modo migliore." (Parole di Emmanuel dal libro "Rifugio e Leggi d'Amore" Psicografia di Francisco Cândido Xavier)