Vita Oltre La Vita

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Articoli e Recensioni
Articoli e Recensioni

Morte e Suicidio

E-mail Stampa PDF

LE RIVELAZIONI DEGLI SPIRITI di Allan Kardec
VOLUME II (Cielo e Inferno)

124
PARTE SECONDA - ESEMPI

12 - IL PASSAGGIO

1 - La fede nell'esistenza futura non esclude i timori per il passaggio da questa
all'altra vita. Molti non temono la morte di per se stessa; ciò che temono è il
momento della transizione. Si soffre o non si soffre nella traversata? E' questo
ciò che li inquieta; e ciò è tanto più vero in quanto nessuno può sottrarvisi. Si
può rinunciare a un viaggio terreno: ma qui, ricchi e poveri debbono
egualmente compiere questo passo, e se è doloroso, né il rango, né la fortuna
possono addolcirne l'amarezza.
2 - Quando si vede la serenità di certe morti, e le terribili convulsioni Di
agonia di certe altre, si può già comprendere che le sensazioni non sono
sempre le stesse: ma chi può illuminarci a questo proposito? Chi ci descriverà
il fenomeno fisiologico della separazione dell'anima dal corpo? Chi ci dirà le
impressioni di quell'istante supremo? Su questo punto, la scienza e la
religione tacciono.

Leggi tutto...
 

Prove scientifiche sullo Spiritismo

E-mail Stampa PDF

"Leggi non per contraddire e confutare, né per credere e dare per scontato, ma per soppesare e considerare."
Sir Francis Bacon (filosofo inglese, 1561-1626)

"Chi non è disposto ad accettare anche ciò che non si aspetta non scoprirà mai nulla di nuovo."
Eraclito (filosofo greco, 535 a.C.-475 a.C.)

Vi sono oggi innumerevoli prove scientifiche inconfutabili che hanno dimostrato l'esistenza della Vita oltre la morte, dell'Aldilà, degli Spiriti e la possibilità di comunicare con queste intelligenze incorporee. Qualunque persona, dotata di mentalità aperta, sincera buona fede e buona volontà nella ricerca ha ricevuto tutte le prove oggettive di cui aveva bisogno per convincersi ed è arrivata a queste conclusioni, ormai innegabili e di un'evidenza schiacciante.

Lo Spiritismo è una scienza che studia le leggi della natura che regolano le interazioni tra il mondo materiale e il mondo ultraterreno e in particolare la comunicazione, tramite persone dotate di facoltà medianiche (cd. medium), con gli spiriti nell'Aldilà. Lo Spiritismo è simultaneamente scienza d'osservazione e dottrina filosofica. Come scienza studia le leggi fisiche alla base delle relazioni che si possono stabilire cogli Spiriti, come filosofia comprende tutte le conseguenze morali che emanano da queste relazioni.

Moltissimi scienziati, tra i più grandi e rispettabili di tutti i tempi, hanno dimostrato scientificamente le basi dello Spiritismo. Tra questi possiamo ricordare i fisici Sir William Crookes, Sir Oliver Lodge, il premio Nobel Charles Richet, professori e dottori come William James, Gary Schwartz, Ian Stevenson, Carl Jung, Camille Flammarion, Brian Weiss, Raymond Moody, Elisabeth Kübler Ross, Thomas Edison, John Baird l'inventore della TV e molti altri. Tra gli italiani: Ernesto Bozzano, Cesare Lombroso, Guglielmo Marconi, Giuseppe Lapponi, Enrico Morselli, Benigno Bianchi, Filippo Bottazzi, Giovanni Schiapparelli, Gastone De Boni, Ercole Chiaia, Angelo Brofferio e molti altri. L'elenco sarebbe interminabile.

Leggi tutto...
 

Disclaimer

E-mail Stampa PDF
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base dei contributi di collaboratori avventizi esterni, occasionalmente inviati e/o segnalati. Pertanto, non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n° 62 del 7 marzo 2001.

I contenuti offerti sono gratuiti, redatti con la massima oculatezza, diligenza e sottoposti ad un controllo accurato prima della loro pubblicazione.

Il sito non ha fini di lucro ed è stato messo in essere solamente per dare la possibilità ai ricercatori di energie sottili di tutto il mondo di sentirsi durante il collegamento virtualmente a casa propria; per condividere le esperienze fatte.

A questo scopo si invitano tutti coloro che vogliono far crescere la visibilità esterna di questo spazio attraverso il contributo in immagini da inserire nelle varie directory, in modo spontaneo e gratuito a farcele pervenire nella nostra casella di posta elettronica. Se fra i testi o le immagini già pubblicate/i on-line qualcuno ne constatasse la legittima paternità e non ne fosse stata fatta menzione alcuna in quanto a noi sconosciuta, ce lo segnali tempestivamente.

Con altrettanta tempestività provvederemo ad eliminarli/e dalle nostre pagine, oppure le manterremo con la dovuta citazione, dopo averne accertato la legittima paternità ed averne ricevuto regolare autorizzazione.
 


Pagina 2 di 2